Profondo nero", il programma di Ca..." />

Carlo Lucarelli torna con "Profondo nero" su Crime+Investigation





News

Published on novembre 14th, 2016 | by sally

0

Carlo Lucarelli torna con “Profondo nero” su Crime+Investigation

Domani 15 novembre su Crime+Investigation torna “Profondo nero“, il programma di Carlo Lucarelli che tratta alcuni tra i più controversi casi di cronaca nera italiana.

Il primo episodio è incentrato sulla figura di Francesca Alinovi, la donna è stata uccisa con 47 coltellate nel 1983, fu uno dei casi più discussi all’epoca e per l’omicidio fu indagato il suo compagno. Come sempre Carlo Lucarelli analizza il caso e lo approfondisce e indaga. Tra i prossimi appuntamenti ci sarà anche il delitto di Cogne, uno dei più grandi casi mediatici di cronaca nera degli ultimi anni, che ha visto la condanna di Anna Maria Franzoni per la morte del figlio Samuele, di appena tre anni. Qui di seguito l’elenco degli appuntamenti da non perdere a partire dal 15 novembre:

Francesca Alinovi –  15 novembre  

Il 15 giugno 1983 il corpo di Francesca Alinovi viene trovato sul pavimento del suo piccolo appartamento a Bologna, è stata uccisa con 47 coltellate. Da subito viene ritenuto colpevole Francesco Ciancabilla, suo compagno più giovane di 12 anni, con il quale la Alinovi ha uno strano rapporto.

Pietro Maso –  22 novembre   

Il 17 aprile 1991 Pietro Maso massacra, con l’aiuto di tre amici, il padre e la madre. Il delitto, che denuncia il vuoto di una generazione, sconvolse l’opinione pubblica per la violenza con cui infierì sui genitori.

Milena Sutter – 29 novembre

Milena Sutter, tredici anni, scompare e il suo corpo viene ritrovato nel mare meno di un mese dopo. Qualcuno l’ha strangolata e uccisa, prima di gettare in mare il suo corpo appesantito da una cintura da subacqueo. Chi è stato?

Il delitto di Cogne – 6 dicembre

Il 30 gennaio 2002 a Cogne viene ucciso Samuele Lorenzi, di tre anni. Nel 2008 la Corte di Cassazione riconosce colpevole la madre Annamaria Franzoni. Il caso ha avuto una grande rilevanza mediatica dividendo l’opinione pubblica.

I misteri di Alleghe – 13 dicembre

Una catena di delitti che, dal 1933 al secondo dopoguerra, si consumano nel tranquillo paesino ai piedi delle Dolomiti e che hanno inizio a causa di un peccato di gioventù da nascondere a tutti i costi.

Carlo Lucarelli

Giornalista, conduttore, scrittore, regista e sceneggiatore, Carlo Lucarelli è diventato famoso grazie a “Blu Notte – Misteri italiani”, il programma condotto su Rai 3 dal 1999, anch’esso incentrato soprattutto su celebri casi di cronaca nera. Nell’ambito cinematografico ha collaborato con Dario Argento per la stesura della sceneggiatura di “Non ho sonno” e in tv ha ideato l’amata fiction “L’ispettore Coliandro”, il modo particolare di condurre ha reso il giornalista parmense un ottimo spunto per le imitazioni, celebri sono anche i cartonati usati in studio che riproducono i protagonisti della puntata.

 

Tags: , ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑