News

Published on agosto 9th, 2012 | by Marco Valerio

0

Cercasi sceneggiatori per 50 sfumature di grigio

Sicuramente “50 sfumature di grigio” è uno dei casi letterari del 2012. Il primo romanzo della trilogia di E. L. James ha avuto grande successo in tutto il mondo, tanto da aver portato Hollywood ad acquistarne immediatamente i diritti per una trasposizione cinematografica.

L’adattamento cinematografico del thriller soft porno “50 sfumature di grigio” è stato affidato ai produttori  Michael De Luca e Dana Brunetti (che possono contare una nomination all’Oscar per “The Social Network”), i quali hanno iniziato una ricerca spasmodica per trovare uno sceneggiatore in grado di portare su grande schermo il libro di James .

Nel novero dei papabili sceneggiatori figurava anche un nome celeberrimo come quello di Bret Easton Ellis, autore di due romanzi di culto come “American Psycho” e “Le regole dell’attrazione”.

Malgrado i rumors e le speculazioni, ad ogni modo, è stato lo stesso Bret Easton Ellis ha escludersi dalla competizione per la stesura della sceneggiatura di “50 sfumature di grigio”. E per farlo ha usato Twitter.

Questo il tweet di Bret Easton Ellis in merito al suo ingaggio come sceneggiatore di “50 sfumature di grigio”:

Con grande disappunto annuncio che sono stato tolto dalla lista dei possibili sceneggiatori di 50 sfumature di grigio. Grazie ai fan per questi mesi di intenso supporto. Il vostro incredibile entusiasmo e i grandi suggerimenti sono stati istruttivi e molto importanti per me.

Bret Easton Ellis ha da poco firmato la sceneggiatura di “The Canyons”, progetto curioso diretto da Paul Schrader e interpretato da Lindsay Lohan e dal divo del cinema porno James Deen.

In precedenza Ellis ha scritto la sceneggiatura di “The Informers”, scritto con la collaborazione di Nicholas Jarecki, film che ha avuto scarsissimo successo.

La copertina di 50 sfumature di grigio

La rosa dei papabili sceneggiatori di “50 sfumature di grigio” è stata ridotta a quattro nomi: Karen Croner, Dan Fogelman, Veena Sud e Kelly Marcel.

Dan Fogelman è forse il più celebre sceneggiatore del novero, avendo firmato gli script di “Bolt” e “Cars 2”. In generale la scrittura di Fogelman è indirizzata verso prodotti per famiglie, quindi un suo ingaggio per un film che si prevede ad alto tasso di erotismo e scandalo come “50 sfumature di grigio” pare improbabile.

Veena Sud è nota per aver firmato la serie televisiva “The Killing”, una sorta di remake americano della serie danese “The Crime”. La Paramount ha, inoltre, recentemente ingaggiato Veena Sud per scrivere la sceneggiatura del remake de “Il sospetto” di Alfred Hitchcock.

Anche Karen Croner è stata ingaggiato dalla Universal per firmare un altro adattamento, vale a dire “Admission” con Tina Fey e Paul Rudd, basato sul romanzo del 2009 di Jean Hanff Korelitz. La Croner ha inoltre messo mano al romanzo “One true thing” di Anna Quindlen, da cui è nato il film omonimo con Meryl Streep e Renee Zellweger.

Kelly Marcel, scrittrice britannica e attrice nota al grande pubblico per il suo lavoro nella serie televisiva della Fox “Terra Nova”, recentemente ha firmato lo script di “Saving Mr. Banks”, film che entrerà in produzione il prossimo mese. “Saving Mr. Banks” è il racconto della vera e propria guerra intrapresa da Walt Disney per accaparrarsi i diritti cinematografici di “Mary Poppins”. Protagonisti del film saranno due premi Oscar come Tom Hanks e Emma Thompson.

Tags: , , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi