Curiosità

Published on gennaio 31st, 2011 | by Elide Messineo

0

Charlie Sheen ha perso i denti a causa della droga

Avere soldi e successo evidentemente non basta per essere felici e Charlie Sheen ne è la prova concreta. L’attore di “Platoon” stra-pagato e apprezzatissimo nella serie “Due uomini e mezzo” questa volta l’ha fatta grossa e dopo aver festeggiato in eccesso, è finito in ospedale.

Charlie Sheen

Non era certo la prima volta che Charlie Sheen veniva beccato dopo aver fatto il pieno di droga, ma questa volta ha rischiato grosso ed ha avuto un’ernia inguinale dovuta ad un attacco di risate durante un festino a base di droga e alcol con quattro pornostar. Tra queste c’era la 22enne Kacey Jordan, che ha colto la palla al balzo e da quando Sheen è finito in ospedale non fa che rilasciare dichiarazioni. L’attore avrebbe sborsato parecchio per avere la Jordan con sé e quest’ultima non ha esitato a presentarsi in casa sua, concedendoci anche uno scatto realizzato da una particolarissima angolazione, in cui si vede un tavolino che non lascia spazio all’immaginazione. La novità è che, stando alle indiscrezioni rilasciate dalla stessa Kacey Jordan, a causa dei continui a busi di droga, Charlie Sheen avrebbe perso i denti:

I suoi denti erano già marci per colpa della droga, e dopo la maratona di sesso, alcol e stupefacenti, Charlie ha perso anche le protesi in porcellana.

Adesso le protesi sarebbero state sostituite in oro, ma non è finita qui. Ecco come la giovane pornostar descrive le condizioni dell’attore durante il festino:

Da subito sembrava uno zombie, ho pensato che sarebbe morto per overdose.

Ma niente paura, Charlie Sheen è ancora vivo ed ha deciso di rinchiudersi in rehab per risolvere i suoi problemi una volta per tutte. La produzione fa sapere che “Due uomini e mezzo” rimarrà in sospeso in attesa che Sheen si rimetta, ma ce la farà davvero a tornare alla normalità?

Kacey Jordan

Tags: , , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi