News

Published on luglio 11th, 2012 | by alessandro ludovisi

0

Comic Con: investita una fan di Twilight

Una brutta notizia ci arriva da San Diego, dove dal 12 luglio inzierà la consueta convention dedicata al mondo del cinema dell’arte e dei fumetti fondata nel 1970. Una donna, di 53 anni, è stata accidentalmente investita mentre era in fila per il ritiro di un pass per il panel di “Twilight Saga: Breaking Dawn – Parte 2”. Secondo la ricostruzione, sembra che la donna sia rimasta vittima dell’incidente in seguito a un repentino e caotico cambio di postazione effettuato dagli organizzatori dell’evento. Per non perdere il proprio posto in fila sembra che si sia verificato un gigantesco fuggi fuggi che ha portato al tragico evento.

Secondo il San Diego Union Tribune, l’investitore, un uomo di 67 anni, si è subito fermato e ancora sotto shock per l’accaduto è stato interrogato dalle forze di polizia. I vertici della Lionsgate e Summit hanno espresso il loro dolore ricordando come siano, insieme alla intera comunità di Twilight, vicini alla famiglia della vittima che sarà ricordata questo giovedì all’interno del padiglione H della struttura californiana.

San Diego Comicon

Gli stessi organizzatori del Comic Con, tramite il portavoce David Glanzer hanno commentato la notizia: “È con enorme tristezza che porgiamo le nostre più sentite condoglianze. Il nostro sincero pensiero va a tutti i coinvolti in questo tragico incidente”.

Si sono mobilitati anche i numerosi fan della “Twilight Saga” che hanno dato vita a una commovente fiaccolata sul web, in particolare su Twitter dove la donna è ricordata con il nome fittizio di Gisela. La sfortunata donna è deceduta in ospedale circa trenta minuti dopo l’incidente, in seguito alle gravi ferite riportate e non è stato sufficiente il pronto intervento dei mezzi di soccorso, come confermato dagli uomini del Dipartimento di Polizia di San Diego.

Un inizio davvero triste per la celebre convention che, è confermato, aprirà comunque i battenti tra poche ore nonostante la tragica fatalità.

 

Tags: ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi