Hunger Games" ad una versione più leggera e romantica del ..." /> La CW vuole realizzare una serie tv su "Battle Royale" | CineZapping





News

Published on luglio 27th, 2012 | by Giuliano Gambino

0

La CW vuole realizzare una serie tv su “Battle Royale”

Molti hanno paragonato “Hunger Games” ad una versione più leggera e romantica del romanzo orientale “Battle Royale”. Lo scorso novembre il produttore Roy Lee ha dichiarato che un remake del film “Battle Royale” del 2000 non avverrà proprio a causa delle sue numerose similitudini con il nuovo blockbuster della Lionsgate. Oggi però arriva la notizia che la CW Network è interessata a portare questo racconto distopico sul piccolo schermo.

Il network sta infatti attualmente discutendo con numerosi rappresentati Hollywoodiani riguardo la possibilità di adattare il libro di Koushun Takami, da cui Kinji Fukasaku ha tratto il suo film “Battle Royale“, in una serie televisiva in lingua inglese. Non c’è ancora nulla di concreto, ma il network sembra intenzionato a realizzare una serie tv a tutti gli effetti, composta da episodi della durata di un’ora circa.

C’è però un ostacolo non da poco nel caso il progetto avesse il via libera. Come stabilito dalla legge giapponese, i produttori dovranno avere l’approvazione dell’autore Koushun Takami, altrimenti nessuna progettazione di un remake potrà avere luogo.

“Battle Royale”

Battle Royale“, che in seguito è diventato anche un fumetto manga grazie allo stesso Takami e ai disegni di Masuyuki Taguchi, è diventato un vero e proprio cult in Giappone, portando nel 2003 anche alla realizzazione di due sequel: uno cinematografico intitolato “Battle Royale II: Requiem” e uno fumettistico dal titolo “Battle Royale: Blitz Royale“.

Qui di seguito la trama del romanzo “Battle Royale” edito in Italia da Mondadori:

Repubblica della Grande Asia dell’Est, 1997. Ogni anno una classe di quindicenni viene scelta per partecipare al Programma; e questa volta è toccato alla terza B della Scuola media Shiroiwa. Convinti di recarsi in una gita d’istruzione, i quarantadue ragazzi salgono su un pullman, dove vengono narcotizzati. Quando si risvegliano, lo scenario è molto diverso: intrappolati su un’isola deserta, controllati tramite collari radio, i ragazzi vengono costretti a partecipare a un “gioco” il cui scopo è uccidersi a vicenda. Finché non ne rimanga uno solo… Edito nel 1999, “Battle Royale” è un bestseller assoluto in Giappone, il libro più venduto di tutti i tempi; diventato fenomeno di culto, ha ispirato celebri film, manga sceneggiati dallo stesso Takami e videogiochi. Scritto con uno stile insieme freddo e violento, “Battle Royale” è un classico del pulp, un libro controverso e ricco di implicazioni, nel quale molti hanno visto una potente metafora di cosa significhi essere giovani in un mondo dominato dal più feroce darwinismo sociale.

 

Tags: , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi