News

Published on giugno 20th, 2013 | by Elide Messineo

0

Da oggi in sala “Tulpa”: successo in Italia e in Europa per il film di Zampaglione

Arriva proprio oggi nelle sale italiane “Tulpa – Perdizioni mortali“, il terzo film di Federico Zampaglione, frontman dei Tiromancino.

Tanta attesa per la pellicola, che ha già suscitato pareri contrastanti, soprattutto per le scene molto forti e quelle hot girate con Claudia Gerini, compagna del regista. Noi abbiamo intervistato Federico Zampaglione, oggi vi mostriamo alcune nuove clip dal film, in attesa di scoprire i vostri riscontri dopo essere andati al cinema a vederlo. Già lo scorso 16 giugno “Tulpa” ha riscosso successo in occasione dell’anteprima che si è tenuta a Roma, con un’affluenza di pubblico inaspettata.

La pellicola si prepara a fare il giro anche in diversi Paesi europei, verrà distribuito in Austria, Francia, Germania, Svizzera, Scandinavia, Benelux ed anche in Corea. Inoltre è stato selezionato per altri Festival, il Neuchâtel International Fantastic Film Festival in Svizzera, il Moscow International Film Festival in Russia, il Grossman Film &Wine Fest in Slovenia Fantasy e il Film Fest in Germania. Vi ricordiamo la sinossi di “Tulpa – Perdizioni mortali” e vi lasciamo alle clip dal film.

Claudia Gerini nel film Tulpa

Claudia Gerini nel film Tulpa

Ambientato a Roma, Tulpa- Perdizioni Mortali racconta la storia di Lisa Boeri, una ricca donna manager la cui vita è totalmente incentrata sul lavoro e la carriera. Lisa è il simbolo del successo, quella che in molti potrebbero definire una persona realizzata, ma anche in lei si celano delle ombre. La totale dedizione alla sua professione ne ha fatto una donna sola, senza alcun legame affettivo importante e per sopperire a questo vuoto affettivo la donna è un’assidua frequentatrice di un sex-club, il Tulpa, luogo gestito da un misterioso guru tibetano dove i soci possono incontrarsi e dare sfogo ai propri istinti e alle proprie fantasie erotiche. Qui, Lisa avrà degli incontri occasionali con diversi partner sessuali maschili e femminili, che in seguito saranno trovati brutalmente assassinati. Lisa non crede alle coincidenze, ma non può rivolgersi alla polizia, perchè porterebbe alla luce la sua doppia vita, fatto che rischierebbe di distruggerle la carriera. Ma Lisa è consapevole che potrebbe essere proprio lei la prossima vittima designata, così decide di indagare per scoprire da sola il mistero legato a questi efferati omicidi. Ciò che scoprirà andrà oltre ogni immaginazione…

Qui di seguito una video intervista al regista Federico Zampaglione, che oltre alla musica ha deciso di dedicarsi al cinema ed ha già all’attivo due lavori, “Nero bifamiliare” e “Shadow“.

Il Club

L’assassino all’opera

 

 

Tags: , , ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑