Uscite

Published on novembre 24th, 2010 | by Elide Messineo

0

Da venerdì 26 novembre in sala: Rapunzel, Precious, A Natale mi sposo

Da venerdì 26 novembre in sala nuove sorprese, in arrivo il cinquantesimo film d’animazione di casa Disney, Rapunzel, pronto a riscuotere successo, in anticipo questa volta rispetto al Natale. In anticipo anche “A Natale mi sposo“, che a dispetto del titolo arriva proprio a fine novembre, insieme a “Precious“, un po’ in ritardo rispetto alla release americana, per la serie “meglio tardi che mai”. Dagli USA arriva anche “The killer Inside me”, ma in uscita anche l’atteso film made in Bollywood “Il mio nome è Khan” da poco sbarcato al Festival del Cinema di Roma 2010. Torna in sala anche Luca Argentero nel nuovo film di Luca Lucini, “La donna della mia vita”, affiancato da Alessandro Gassman. Voi quale film andrete a vedere?

Rapunzel – L’intreccio della torre (Tangled)

Diretto da: Nathan Greno, Byron Howard  Con: Mandy Moore, Zachary Levi, Donna Murphy, Ron Perlman, Jeffrey Tambor  Genere: Animazione

Flynn Rider, il bandito più ricercato e più affascinante del regno, si ritrova costretto a stringere un patto con una ragazza dai lunghissimi capelli d’oro che vive imprigionata all’interno di una torre. L’improbabile coppia intraprende una rocambolesca fuga in compagnia di un cavallo “poliziotto”, un camaleonte ultraprotettivo e una burbera banda di balordi. Grazie al suo bell’aspetto, la sua parlantina e una discreta dose di fortuna, il baldo fuorilegge ha sempre avuto vita facile. Ma una volta rifugiatosi nella misteriosa torre la buona sorte sembra avergli voltato le spalle per sempre. Flynn viene messo fuori combattimento, legato e preso in ostaggio dalla bella e stravagante Rapunzel, i cui oltre venti metri di capelli non sono la sua sola stranezza. Rapunzel vede nel bel ladro la sua unica possibilità di fuga dalla torre in cui è tenuta prigioniera. Flynn e la sua singolare compagna d’avventura saranno i protagonisti di una delle favole più “intrecciate” mai raccontate!

Precious (Precious: Based on the Novel Push by Sapphire)

Diretto da: Lee Daniels  Con: Mo’Nique, Paula Patton, Mariah Carey, Sherri Shepherd, Lenny Kravitz  Genere: Drammatico

Precious Jones ha diciassette anni, un corpo obeso e un figlio nel ventre (il secondo, ed entrambi sono frutto di incesto). A scuola viene derisa dai compagni anche perchè non ha ancora imparato a leggere e scrivere. A casa la madre non solo non la difende dalle violenze de padre ma la accusa di averglielo rubato. Precious però, solo apparentemente ottusa, tiene duro. Accetta l’offerta di iscriversi a una scuola con un programma speciale e lì, finalmente, comincia ad apprendere come leggere e scrivere. Decide anche di tenere il bambino ma la strada verso l’autodeterminazione non è delle più facili.

The Killer Inside me

Diretto da: Michael Winterbottom Con: Casey Affleck, Kate Hudson, Jessica Alba, Ned Beatty, Elias Koteas Genere: Thriller

Il film racconta la storia del bello, affascinante e senza pretese vice sceriffo di una piccola città, Lou Ford (Casey Affleck). La pellicola è ambientata in un idilliaco paese del West del Texas nei primi anni cinquanta. In qualità di residente permanente, Ford ha la sua difficoltà nel destreggiarsi con la sua fidanzata di lunga data Amy (Kate Hudson), la prostituta di nome Joyce (Jessica Alba) per cui per sbaglio s’innamora, e le tendenze sociopatico dentro di lui. Nel selvaggio, tetro universo di Thompson più nero del noir niente è mai ciò che sembra.

La donna della mia vita

Diretto da: Luca Lucini Con: Luca Argentero, Alessandro Gassman, Stefania Sandrelli, Valentina Lodovini, Giorgio Colangeli Genere: Drammatico

La donna della mia vita è la storia di due fratelli Leonardo (Luca Argentero) e Giorgio (Alessandro Gassman) molto diversi tra loro. Tanto il primo è affidabile e sensibile, quanto il secondo è incostante e donnaiolo. A tenerli uniti e proteggerli ci pensa Alba (Stefania Sandrelli), una madre chioccia con la tendenza a controllare tutto, marito (Giorgio Colangeli) e figli inclusi. E ci riesce, almeno fino al giorno in cui Giorgio scopre che la nuova fidanzata del fratello non è altri che Sara (Valentina Lodovini), con cui ha avuto una delle sue turbolenti relazioni extraconiugali. A quel punto ogni cosa verrà alterata: gli affetti, le relazioni, i comportamenti, e l’ordine (apparente) lascerà il posto a un grande scompiglio. E come sempre, sarà Alba a intervenire per riportare l’armonia in famiglia e lo farà non senza sorprese e colpi di scena.

Il mio nome è Khan (My name is Khan)

Diretto da: Karan Johar Con: Shah Rukh Khan, Kajol, Katie A. Keane, Kenton Duty, Benny Nieves Genere: Drammatico

Rizvan Khan soffre sin dalla nascita di una particolare forma di autismo, la Sindrome dii Asperger che gli consente di comunicare meglio in forma scritta che orale e che gli impedisce di intuire le reazioni altrui. Cresciuto con la madre e un fratello geloso delle attenzioni che gli venivano dedicate ha sviluppato una particolare abilità nel riparare guasti meccanici. Dopo la morte della genitrice il fratello, emigrato e in carriera da tempo, gli trova un lavoro come rappresentante di prodotti cosmetici negli Stati Uniti. Qui Khan conosce Mandira Rathore, madre single di un ragazzino a cui l’uomo si affeziona e che prenderà il suo cognome. Proprio dal cognome musulmano (Mandira è Hindu) inizieranno i problemi per il ragazzino dopo l’11 settembre 2001. La tragedia è in agguato.

A Natale mi sposo

Diretto da: Massimo Boldi Con: Massimo Boldi, Vincenzo Salemme, Nancy Brilli, Massimo Ceccherini, Enzo Salvi Genere: Commedia

Gustavo è un cuoco che lavora in una trattoria “molto” romana, ma sogna di diventare un grande chef internazionale. Accanto a lui, un cameriere romano, Rocky, ex pugile; un lavapiatti toscano, Cecco, innamorato delle donne “mature”, ma non in senso platonico; una mascotte, Gualtiero, un simpatico porcellino d’India; e il figlio Fabio, a cui è molto legato, che lavora come cameriere. È merito di Fabio se la combriccola di disgraziati che lavora nel ristorante di Gustavo si ritrova di colpo catapultata in un’avventura ricca di esilaranti colpi di scena e imprevisti.

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi