L'ultimo esorcismo", stor..." />

Dal 3 dicembre in sala: Incontrerai l'uomo dei tuoi sogni, Tre all'improvviso, L'ultimo esorcismo | CineZapping





Uscite

Published on dicembre 1st, 2010 | by sally

0

Dal 3 dicembre in sala: Incontrerai l’uomo dei tuoi sogni, Tre all’improvviso, L’ultimo esorcismo

Dicembre si apre all’insegna dell’horror con l’arrivo de “L’ultimo esorcismo“, storia dell’ultima drammatica impresa del reverendo Cotton. Iniziamo ad inoltrarci nell’atmosfera natalizia con “Tornando a casa per Natale“, di cui vi abbiamo presentato la recensione in anteprima. C’è largo spazio, però, per la commedia, a partire dal ritorno di Woody Allen con “Incontrerai l’uomo dei tuoi sogni“, passando per “Tre all’improvviso“. Ad un anno di distanza dal Festival del Cinema di Torino durante il quale era stato presentato come film d’apertura, arriva anche “Nowhere Boy“, biopic su John Lennon, ma date un’occhiata alle uscite della settimana nel dettaglio e scegliete cosa andrete a vedere in sala.

L’ultimo esorcismo (The Last Exorcism)

Diretto da: Daniel Stamm  Con: Patrick Fabian, Ashley Bell, Iris Bahr, Louis Herthum, Caleb Jones  Genere: Horror

Il Reverendo Cotton Marcus arriva nella fattoria di Louis Sweetzer, nella Lousiana, pensando di dover compiere il solito “esorcismo” di routine su una fanatica religiosa affetta da disturbi psicologici. Sweetzer, fervente fondamentalista, ha contattato il carismatico predicatore come sua ultima risorsa, perché è convinto che sua figlia – l’adolescente Nell – sia posseduta da un demone che debba essere esorcizzato prima che una situazione già di per sé terrificante si trasformi in una tragedia inimmaginabile. Cotton è un uomo schiacciato dal peso della sua coscienza, pentito degli anni passati a rubare i soldi alle persone disperate, per questo, assieme al suo team, decide di filmare un documentario-confessione di quello che sarà il suo ultimo esorcismo. Al loro arrivo, però, la fattoria a conduzione familiare è già immersa nel sangue, e, ben presto, Cotton si rende conto che niente lo avrebbe potuto preparare al male che qui si troverà ad affrontare. Ma è troppo tardi per tornare indietro, e le sue stesse convinzioni vengono scosse profondamente quando si ritrova a dover cercare il modo di salvare Nell – oltre che se stesso – prima che sia troppo tardi.

Tre all’improvviso (Life as we know it)

Diretto da: Greg Berlanti Con: Katherine Heigl, Josh Duhamel, Josh Lucas, Christina Hendricks, Melissa McCarthy Genere: Commedia

Holly Berenson (Katherine Heigl) è una ristoratrice emergente mentre Eric Messer (Josh Duhamel) è un promettente regista di una rete sportiva. Dopo un disastroso primo appuntamento, le uniche cose che hanno in comune sono una reciproca avversione e l’amore per la loro figlioccia, Sophie. Ma quando improvvisamente scoprono di essere tutto ciò che Sophie ha al mondo, Holly e Messer sono costretti a mettere da parte le loro differenze e a trovare un terreno comune che permetta loro di vivere sotto lo stesso tetto.

Incontrerai l’uomo dei tuoi sogni (You Will Meet a Tall Dark Stranger)

Diretto da: Woody Allen Con: Antonio Banderas, Josh Brolin, Anthony Hopkins, Gemma Jones, Freida Pinto Genere: Sentimentale

Alfie ha lasciato la moglie Helena perchè, colto da improvvisa paura della propria senilità, ha deciso di cambiare vita. Ha iniziato così una relazione (divenuta matrimonio) con una call girl piuttosto vistosa, Charmaine. Helena ha cercato di porre rimedio alla propria improvvisa disperata solitudine cercando prima consiglio da uno psicologo e poi affidandosi completamente alle ‘cure’ di una sedicente maga capace di predire il futuro. La loro figlia Sally intanto deve affrontare un matrimonio che non funziona più visto che il marito Roy, dopo aver scritto un romanzo di successo, non è più riuscito ad ottenere un esito che lo soddisfi. Sally ora lavora a stretto contatto con un gallerista, Greg, che comincia a piacerle non solo sul piano professionale.

Jackass 3D

Diretto da: Jeff Tremaine Con: Johnny Knoxville, Bam Margera, Steve-O, Chris Pontius, Ryan Dunn Genere: Documentario

Terzo lungometraggio della serie Jackass, basato sull’omonimo show apparso tra il 2000 e il 2002 su MTV. La banda di spericolati stuntmen riproporrà in tre dimensioni nuovi e ridicoli stunt, oltre che pesantissimi e incredibili scherzi.

Tornando a casa per Natale (Hjem til Jul)

Diretto da: Bent Hamer Con: Arianit Berisha, Sany Lesmeister, Nadja Soukup, Nina Zanjani, Igor Necemer Genere: Commedia

Una moderna favola di Natale tratta da una selezione di racconti brevi del norvegese Levi Henriksen, “Only Soft Presents Under the Tree”. Il film narra la storia di un gruppo di persone di una piccola cittadina immaginaria le cui vite si intrecciano. Tra le storie, ci sono quella di un uomo che si veste da Babbo Natale per rivedere la ex moglie e i figli senza essere riconosciuto, di un vecchio asso del calcio alcolizzato che vuole tornare a casa per le vacanze, di una donna che crede che l’amante sposato lascerà finalmente la moglie dopo Natale, di uno studente che finge che la famiglia protestante non festeggi il Natale per stare con la graziosa compagna di classe musulmana, e di una coppia serbo-albanese dal passato oscuro, chiusa in un cottage isolato. Hamer mischia, come d’abitudine, umorismo e tragedia, e lascia spazio per la speranza e il perdono.

We want sex (Made in Dagenham)

Diretto da: Nigel Cole Con: Sally Hawkins, Bob Hoskins, Miranda Richardson, Geraldine James, Rosamund Pike Genere: Drammatico

1968, Dagenham, Essex. La fabbrica della Ford dà lavoro a 55mila operai e a 187 donne, addette alla cucitura dei sedili per auto in un’ala fatiscente, dove si muore di caldo e piove dentro. In seguito ad una ridefinizione professionale ingiusta e umiliante, che le vorrebbe “non qualificate”, le operaie danno vita con uno sciopero ad oltranza alla paralisi dell’industria e alla prima grande rivendicazione che porterà alla legge sulla parità di retribuzione.

Nowhere Boy

Diretto da: Sam Taylor Wood Con: Aaron Johnson, Kristin Scott Thomas, David Threlfall, Anne-Marie Duff, Ophelia Lovibond Genere: Biografico

Immaginate l’infanzia di John Lennon… Liverpool 1955: un quindicenne ribelle e intelligente, assetato di vita. Una famiglia in cui abbondano i segreti, con due donne in conflitto rispetto al futuro di questo ragazzo, John Lennon. Mimi, la zia severa che lo ha cresciuto, e Julia, la mamma piena di brio. Spinto dal suo desiderio di una famiglia normale, John si rifugia nel nuovo ed eccitante mondo del rock, dove il suo genio immaturo incontra la sua anima gemella nell’adolescente Paul McCartney. Ma proprio mentre John sta per iniziare una nuova vita, sua madre muore tragicamente. Il giovane Lennon troverà la forza per andare avanti e la sua voce esploderà nel mondo, dando vita al mito.

Il responsabile delle risorse umane (The Human Resources Manager)

Diretto da: Eran Riklis Con: Mark Ivanir, Guri Alfi, Noah Silver, Rozina Cambos, Julian Negulesco Genere: Drammatico

Licenziamenti e assunzioni all’ordine del giorno. Il mestiere del responsabile delle risorse umane sta tutto lì: conoscere i candidati, sottoporli a colloquio e infine accettarli o rimandarli a casa alla ricerca di un’altra opportunità. Semplice, chiaro e diretto. Talmente meccanico da ridurre al minimo le implicazioni umane degli incontri e ampliare al massimo quelle utilitaristiche. Può capitare quindi di scordarsi volti e nomi dei propri dipendenti, così come accade al protagonista del film, accusato da un giornalista d’assalto di non essersi interessato alla morte tragica di una ex dipendente, rimasta uccisa in un attentato terroristico in Israele.

Mià e Migù (Mia et le Migou)

Diretto da: Jacques-Rémy Girerd Con: Dany Boon, Garance Lagraa, Charlie Girerd, Laurent Gamelon, Pierre Richard Genere: Animazione

Mia ha dieci anni, vive tra le montagne dell’America Latina ed è molto triste perché il padre è partito. Una notte, ha un sogno premonitore e decide di andare a cercare il genitore nel cantiere dove lavora, in mezzo alla foresta. La società che lo ha assunto sta abbattendo migliaia di alberi per costruire un villaggio turistico. Per la piccola Mia la strada sarà lunga e piena di pericoli. Dalla grande scuola di animazione francese, un emozionante cartone animato sulla devastazione del pianeta.

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑