News

Published on maggio 4th, 2012 | by Marco Valerio

0

David di Donatello 2012: trionfa Cesare deve morire

Dopo il trionfo di Berlino, che ha portato in dote l’Orso d’Oro, i fratelli Taviani colgono un altro prestigioso successo.

Il loro film “Cesare deve morire” ha infatti vinto ben cinque premi ai David di Donatello 2012, cinque premi assai prestigiosi (miglior film, miglior regista, miglior produttore, miglior montaggio e miglior fonico in presa diretta).

Sconfitti invece altri titoli largamente favoriti alla vigilia come “Romanzo di una strage” di Marco Tullio Giordana (che aveva collezionato ben 16 nomination), “Habemus Papam” di Nanni Moretti e “This Must Be The Place” di Paolo Sorrentino.

I film di Moretti e Sorrentino hanno conquistato diversi premi, tra cui anche alcuni importanti (Michel Piccoli ha vinto come miglior attore protagonista per “Habemus Papam”, mentre lo stesso Sorrentino è stato premiato come migliore sceneggiatore insieme a Umberto Contarello), ma hanno mancato la vittoria nelle categorie principali.

Vittorio e Paolo Taviani | © Gerard Julien/Getty Images

Questo l’elenco completo dei vincitori dei David di Donatello 2012:

MIGLIOR FILM

Paolo Taviani e Vittorio Taviani per Cesare deve morire

MIGLIOR REGISTA

Paolo Taviani e Vittorio Taviani per Cesare deve morire

MIGLIOR REGISTA ESORDIENTE

Francesco Bruni per Scialla! (Stai sereno)

MIGLIOR SCENEGGIATURA

Paolo Sorrentino e Umberto Contarello per This Must Be the Place

MIGLIOR PRODUTTORE

Grazia Volpi per Cesare deve morire

MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA

Zhao Tao per Io sono Li

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA

Michel Piccoli per Habemus Papam

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA

Michela Cescon per Romanzo di una strage

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA

Pierfrancesco Favino per Romanzo di una strage

MIGLIOR DIRETTORE DELLA FOTOGRAFIA

Luca Bigazzi per This Must Be the Place

MIGLIOR MUSICISTA

David Byrne per This Must Be the Place

MIGLIOR CANZONE ORIGINALE

David Byrne, Will Oldham e Michael Brunnock per This Must Be the Place

(If it falls, it falls)

MIGLIOR SCENOGRAFO

Paola Bizzarri per Habemus Papam

MIGLIOR COSTUMISTA

Lina Nerli Taviani per Habemus Papam

MIGLIOR TRUCCATORE

Luisa Abel per This Must Be the Place

MIGLIOR ACCONCIATORE

Kim Santantonio per This Must Be the Place

MIGLIOR MONTATORE

Roberto Perpignani per Cesare deve morire

MIGLIOR FONICO DI PRESA DIRETTA

Benito Alchimede e Brando Mosca per Cesare deve morire

MIGLIORI EFFETTI SPECIALI VISIVI

Romanzo di una strage

(Visualogie)

MIGLIOR FILM DELL’UNIONE EUROPEA

Olivier Nakache e Éric Toledano per Quasi amici

MIGLIOR FILM STRANIERO

Asghar Farhadi per Una separazione

MIGLIOR DOCUMENTARIO

Stefano Savona per Tahrir

DAVID GIOVANI

Francesco Bruni per Scialla! (Stai sereno)

DAVID ALLA CARRIERA

Liliana Cavani

Tags: , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi