Curiosità no image

Published on febbraio 26th, 2010 | by Giuseppe Guerrasio

0

Due anni di condanna per le copie pirata del Cavaliere Oscuro

E’ di qualche giorno fa la notizia della condanna di un pirata che nel 2008 filmò illegalmente il film “Il Cavaliere Oscuro” realizzando dei DVD del film e vendendoli.
L’uomo, Robert Henderson di Grandview in Missouri, è stato condannato a pagare una multa di ventiquattromila dollari ed a scontare due anni di carcere.

In merito all’accaduto, il vice presidente della sezione Content Protection della MPAA, Mike Robinson, ha commentato positivamente la notizia dicendo che il furto di film mediante la registrazione con videocamere è una seria minaccia all’industria cinematografica, la quale da lavoro a due milioni e mezzo di. Lo stesso ha indicato la sentenza come adeguata alla gravità de crimine e spera che essa serva da monito per chi in futuro voglia eseguire azioni simili.

In realtà è da notare che la condanna non è correlata alla violazione del diritto d’autore, ma al fatto che il condannato ha tratto giovamento vendendo copie pirata del DVD, aggravato inoltre dal fatto che tale azione sia stata effettuata prima che arrivasse la versione Home Video del film.

In casi del genere sicuramente non c’è alcuna difesa per chi pirata film e per forme di pirateria di questo genere, ma voi siete d’accordo con la sentenza?

Tags: , , , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi