Giffoni Film Festival",..." /> Folla oceanica per Sam Worthington al Giffoni Film Festival | CineZapping





Interviste no image

Published on luglio 29th, 2010 | by ila

0

Folla oceanica per Sam Worthington al Giffoni Film Festival

È quasi giunto al termine l’appuntamento annuale con il “Giffoni Film Festival”, che quest’anno ha celebrato la sua quarantesima edizione. Ospite illustre della giornata di ieri è stato il giovane divo australiano Sam Worthington, che è stato accolto da una folla oceanica di giornalisti, fotografi e fan.

Worthington si è soffermato sul red carpet per ben 32 minuti  a firmare autografi, un vero record nella storia del festival. L’attore ha spiegato così le sue ragioni:

“I ragazzi di Giffoni mi hanno ispirato, capisco perché questo festival sta ormai crescendo in maniera esponenziale”.

Soprannominato ormai da molti Mister Avatar, Sam Worthington si è dimostrato felicemente consapevole del fatto che il suo volto sarà per sempre legato al kolossal fantascientifico di James Cameron:

Dopo Avatar la mia vita è cambiata completamente non tanto nella quotidianità, quanto nel rapporto con il mondo cinematografico; ho partecipato alla notte degli Oscar, ogni tanto mi davo un pizzicotto per capire se ero sveglio. Ad Avatar sono particolarmente legato; fare un film con Cameron significa vivere un’esperienza, non si riduce a semplice lavoro. Ora il regista di Titanic sta pensando a un sequel e anche a un terzo capitolo, ma è qualcosa che inseguirò solo se i progetti potranno migliorare la storia del primo capitolo“.

Poi, quando gli viene fatto notare che “Avatar” non è un flm semplicistico, Worthington risponde in un modo sorprendente, sottolineando non solo la semplicità dello script, ma evidenziando proprio in questa sua caratteristica il vero punto di forza del kolossal:

In realtà si tratta di una favola; non per forza le storie devono essere complicate per far pensare, anzi, più semplici sono e maggiormente ci si può identificare“.

Qualcuno ha persino paragonato Sam Worthington a Leonardo Di Caprio. Paragone del quale l’attore australiano si è sentito oltremodo lusingato:

E’ straordinario che anche solo il mio nome venga accostato al suo, soprattutto se si calcola che Di Caprio diventerà il più grande attore di sempre“.

Dopo una breve pausa, dal prossimo novembre Sam Worthington inizierà a lavorare ai suoi prossimi progetti: “Last Night”, “The Debt” e “The Last Days of American Crime”. Nel frattempo vi lasciamo alla gallery di Sam Worthington al Giffoni Experience 2010, che sabato 30 luglio si fregerà della presenza di un altro attesissimo divo d’eccezione: Samuel L. Jackson.

Tags: , , , , , , , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi