Fuori dal coro", diretto da Sergio Misuraca" /> "Fuori dal coro" di Sergio Misuraca: il trailer | CineZapping





Video

Published on giugno 4th, 2015 | by Elide Messineo

0

“Fuori dal coro” di Sergio Misuraca: il trailer

Oggi nelle sale arriva anche “Fuori dal coro“, diretto da Sergio Misuraca, che è stato definito “il cuoco di Robert De Niro“. In realtà la storia è un po’ più dettagliata e a raccontarla è stato lo stesso Misuraca, partito da giovane per andare a Los Angeles alla ricerca della fama, come molte altre persone che sognano Hollywood. Sergio Misuraca ha iniziato a lavorare in ristoranti frequentati da vip fino ad arrivare ad Ago, senza dimenticare il suo sogno di sempre, quello di incontrare Robert De Niro. E un giorno è successo davvero:

Avevo ragione, il destino voleva che lo incontrassi. E così, ho l’occasione di vederlo tutte le volte (circa una al mese) che viene al suo ristorante a mangiare, quasi sempre gli spaghetti aglio e olio che mi chiede espressamente di cucinargli. Mi ricordo perfettamente quando lo ascoltavo raccontare dei suoi viaggi in Italia per lavorare a Il padrino – Parte II e Novecento, conditi da ricchi e gustosi aneddoti su Francis Ford Coppola e Gérard Depardieu, in cui emergeva prepotentemente la sua grande voglia di vivere. Sono tante le occasioni in cui vorrei dirgli di me e del fatto che vorrei dirigerlo in un film, magari nel ruolo di un folle boss che ama organizzare feste scatenate e massacrare la gente con una motosega, costretto suo malgrado ad andare in Sicilia per recuperare dei soldi. Ma mi blocco, sia per una padronanza dell’inglese non perfetta, sia perché voglio avere un copione impeccabile da consegnargli, in modo che si innamori del progetto e insista per partecipare.

Fuori dal coro

A causa dei problemi con i documenti, Sergio Misuraca è tornato in Sicilia ma ha continuato a coltivare la sua passione per il cinema senza abbandonare la cucina. Infatti ha aperto un ristorante messicano ed è riuscito a girare il suo primo film. Qui sotto trovate la sinossi e il trailer, buona visione!

Sicilia. Dario e Nicola, giovani siciliani e disoccupati doc, trascorrono le loro giornate tra spinelli, giri in motorino e arte d’arrangiarsi. Il neo laureato Dario però, in cambio di una promessa di ‘segnalazione’ per un posto di lavoro, decide di svolgere un lavoretto per un personaggio influente del suo paese, il ‘Professore’. Si tratta di consegnare a Roma una busta contenente dei documenti. Dario parte in auto dopo aver chiesto all’amico Nicola, abile tappezziere, di nascondere la busta dentro al sedile della sua auto. Ma le cose a Roma non vanno lisce come Dario aveva immaginato, né come il Professore gli aveva garantito. Infatti, la persona che deve fare da tramite per la consegna, altro non è che suo zio Tony. I due, che non si vedono da molti anni, sono costretti ad appianare le loro divergenze per portare a termine il lavoro e consegnare la busta a Pancev, uno slavo poco raccomandabile. Ma al momento della consegna, la busta sembra essere sparita. Zio e nipote sono costretti a scappare in Sicilia con una rocambolesca fuga, nel tentativo di venirne a capo, recuperare la busta e salvare la pelle.

Tags: ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑

' +'', cookieDuration: 365, eventScroll: true, scrollOffset: 20, clickOutside: true, cookieName: 'ginger-cookie', forceReload: true, iframesPlaceholder: true, iframesPlaceholderClass: 'ginger-iframe-placeholder', iframesPlaceholderHTML: document.getElementById('ginger-iframePlaceholder-html') !== null ? document.getElementById('ginger-iframePlaceholder-html').innerHTML : '

This website uses cookies.' +'Accetta' +'' });