Box Office

Published on novembre 22nd, 2010 | by Giuseppe Guerrasio

0

“Harry Potter e i doni della morte: Parte I” incanta in Italia e batte Saw 3D

Anche in Italia come già negli USA è “Harry Potter e i doni della morte: Parte I”  (qui la nostra recensione) a farla da padrone al box office. Il penultimo episodio della serie esordisce nel nostro paese incassando ben € 7.452.768, supera così il precedente capitolo “Harry Potter e il principe mezzosangue” che nel weekend di apertura si era fermato sotto i cinque milioni di euro, tutto ciò grazie agli oltre 1.100.000 biglietti venduti. Se il weekend di apertura serve a confermare le attese allora il settimo film di Harry Potter chiuderà facilmente intorno ai venti milioni di euro totali.

Harry Potter e i doni della morte: parte I

Ottimo l’esordio di “Saw 3D“, che fa passare la paura che il film potesse rivelarsi un nuovo flop dopo la pessima distribuzione di “Saw 6” e la cancellazione di “Saw 7“, questa volta arriva con il giusto supporto e nel weekend incassa € 1.973.002, cifra che arriva quasi a due milioni e mezzo di euro in cinque giorni (è uscito infatti di mercoledì). Medaglia di bronzo per “Maschi contro Femmine“, ultimo baluardo in difesa del cinema made in Italy e tra i film di maggiore incasso di tutta la stagione, che riesce a mantenere un buon terzo posto e scrivere nel proprio taccuino dodici milioni e mezzo di euro. Non stupisce in Italia “The Social Network“, quasi un flop con € 573.718 nel weekend ed un milione settecentomila euro totali. Ancora bene va invece “Benvenuti al Sud” che si conferma, almeno per il momento, il film di maggior incasso dell’anno.  Se non sarà Harry Potter allora toccherà a qualche cinepanettone effettuare l’ultimo assalto, ma non sarà facile staccare oltre 4.700.000 tickets. Nettamente fuori dai giochi per i primi posti “Un marito di troppo“, ma con un esordio che anche se non esaltante non è da considerarsi deludente, di poco superiore ai cinquecentomila euro l’incasso conferma il parere medio del pubblico e della critica, un film mediocre. Sembra meno fortunata del solito l’esperienza cinematografica di Carlo Vanzina con “Ti presento un amico“, poco meno di un milione seicento mila euro totali, il tutto dovuto anche alla caduta dal secondo al settimo posto. Chiudono la classifica l’inaspettato flop “Unstoppable – Fuori Controllo” che arriva ad un totale di € 1.070.000 e “Devil” di poco superiore a € 1.050.000. Il prossimo weekend sarà ricco di sfidanti per “Harry Potter e i doni della morte: Parte I“, da “Rapunzel” fino “A Natale mi sposo” passando per “Il mio nome è Khan“, “La donna della mia vita“, “The Killer Inside Me” e “Precious”, ma qualcuno di loro sarà abbastanza forte da poter prendere la testa della top ten?

Tags: , , , , , , , , , , , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi