, come già annunciato, non arriverà in 3D, ade..." /> "Harry Potter e i doni della morte: parte I"non sarà in 3D, ecco perché | CineZapping





News

Published on ottobre 12th, 2010 | by Elide Messineo

0

“Harry Potter e i doni della morte: parte I”non sarà in 3D, ecco perché

“Harry Potter e i doni della morte”, come già annunciato, non arriverà in 3D, adesso Variety ne elenca anche una serie di motivazioni, così i fan riusciranno a spiegarsi il perché di questa scelta. Il film uscirà tra un mese e solo pochi giorni fa la Warner Bros. ha annunciato che il film arriverà in 2D e non in 3D come precedentemente annunciato. La Warner nel comunicato stampa aveva spiegato di non essere riuscita a riconvertire in tempo il film e per questo motivo si è deciso di proiettarlo semplicemente in 2D, ma questo è costato anche un sacco di soldi alla major, che aveva avviato la riconversione senza però raggiungere risultati ottimali.

Harry Potter e i doni della morte: parte I

Ad occuparsi della riconversione, secondo Variety, è stata la IMAX Corporation che ha affidato il lavoro ad una nuova compagnia lo scorso maggio, ma il via è partito solamente ad agosto, troppo tardi per raggiungere i risultati voluti in tempo per la release. David Yates, infatti, non aveva ancora concluso il montaggio della pellicola, si è cercato di risolvere il problema contattando altre compagnie “per emergenza” ma era già troppo tardi. Per la Warner l’uscita del film in 3D sarebbe stata fondamentale, anche dopo l’annuncio che non ci sarebbe stata la riconversione si è cercata una soluzione che però non è arrivata. “Harry Potter e i doni della morte: parte I” arriverà quindi in 2D, ma ci sarà tutto il tempo per riconvertire il secondo episodio, che uscirà a luglio 2011.

Tags: , , , , , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi