News

Published on dicembre 5th, 2011 | by Marco Valerio

0

Hugo Cabret miglior film al National Board of Review 2011

Sono stati annunciati i premi assegnati dalla National Board of Review.

A trionfare, a sorpresa, è stato il nuovo film di Martin Scorsese, “Hugo Cabret 3D” vincitore di due riconoscimenti, uno per il miglior film e l’altro per la miglior regia.

Sono stati inoltre resi noti i dieci migliori film del 2011 e subito salta all’occhio l’esclusione dal lotto di uno dei super favoriti ai prossimi Oscar, vale a dire quel “Moneyball – L’arte di vincere” di Bennet Miller (con protagonista Brad Pitt) che tanto favorevolmente ha impressionato critica e pubblico americani, oltre a ricevere applausi al recente Torino Film Festival.

Nella top ten figurano invece gli ancora inediti “War Horse” di Steven Spielberg e “Millennium – Uomini che Odiano le Donne” di David Fincher (la cui attrice protagonista, Rooney Mara ha vinto il premio come miglior performance per un attore emergente ex aequo con Felicity Jones per “Like Crazy”) .

Martin Scorsese | © Dave Hogan

Per quanto riguarda le categorie degli interpreti, George Clooney ha ottenuto un premio per la sua interpretazione in “The Descendants”. Il film di Alexander Payne ha ottenuto anche un riconoscimento per l’interpretazione di Shailene Woodley oltre che per la migliore sceneggiatura non originale. Tilda Swinton invece è stata premiata per il suo ruolo nel drammatico “We Need to Talk About Kevin” di Lynne Ramsay. Miglior attore non protagonista è risultato invece Christopher Plummer per il film indipendente “Beginners” di Mike Mills.

Menzioni speciali per Michael Fassbender (protagonista di ben quattro film usciti nell’anno solare 2011) e per la saga di Harry Potter.

Per quanto riguarda i film stranieri, il premio di quest’anno è andato al capolavoro “Una separazione” di Asghar Farhadi.

Con questi due premi, “Hugo Cabret” si candida prepotentemente al ruolo di protagonista ai prossimi Oscar.

La premiazione si svolgerà il 10 gennaio 2012.

Questo l’elenco dei vincitori:

MIGLIOR FILM

“Hugo Cabret 3D”

I 10 MIGLIORI FILM DEL 2011

“The Artist”

“The Descendants”

“Drive”

“Millennium – Uomini che Odiano le Donne”

“Harry Potter e i doni della morte – parte 2”

“Le idi di marzo”

“J. Edgar”

“The Tree of Life”

“War Horse”

MIGLIOR FILM STRANIERO

“Una separazione”

I FILM STRANIERI DELL’ANNO

“13 assassini”

“Tropa de Elite 2 – O Inimigo Agora É Outro”

“Footnote”

“Miracolo a Le Havre”

“Point Blank”

MIGLIOR DOCUMENTARIO

“Paradise Lost”

I DOCUMENTARI DELL’ANNO

“Born to Be Wild 3D”

“Buck”

“Living in the Material World: George Harrison”

“Project Nim”

“Senna”

I MIGLIORI DIECI FILM INDIPENDENTI

“50 e 50”

“Another Earth”

“Beginners”

“A Better Life”

“Benvenuti a Cedar Rapids”

“Margin Call”

“Shame”

“Take Shelter”

“We Need To Talk About Kevin”

“Mosse vincenti”

MIGLIORE ATTORE

George Clooney per “The Descendants”

MIGLIORE ATTRICE

Tilda Swinton per “We Need To Talk About Kevin”

MIGLIORE ATTORE NON PROTAGONISTA

Christopher Plummer per “Beginners”

MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA

Shailene Woodley per “The Descendants”

MIGLIOR PERFORMANCE DELL’INTERO CAST

“The Help”

MIGLIORE PERFOMANCE DI UN ATTORE EMERGENTE

Felicity Jones per “Like Crazy”

Rooney Mara per “Millennium – Uomini che Odiano le Donne”

MIGLIOR REGIA

Martin Scorsese per “Hugo Cabret 3D”

MIGLIOR ESORDIO ALLA REGIA

J.C. Chandor per “Margin Call”

MIGLIORE SCENEGGIATURA ORIGINALE

Will Reiser per “50 e 50”

MIGLIORE SCENEGGIATURA NON ORIGINALE

Alexander Payne, Nat Faxon e Jim Rash per “The Descendants”

MIGLIOR FILM D’ANIMAZIONE

“Rango”

RICONOSCIMENTO SPECIALE – SPECIAL FILMMAKING ACHIEVEMENT

“Harry Potter e i doni della morte – parte 2”, “Harry Potter e i doni della morte – parte 1”, “Harry Potter e il principe mezzosangue”, “Harry Potter e l’ordine della Fenice”, “Harry Potter e il calice di fuoco”, “Harry Potter e il prigioniero di Azkaban”, “Harry Potter e la camera dei segreti” e “Harry Potter e la pietra filosofale”

(All’intera saga per la meritevole trasposizione da libri a film)

SPOTLIGHT AWARD

Michael Fassbender per “Shame”, “A Dangerous Method”, “X-Men: l’inizio” e “Jane Eyre”

FREEDOM OF EXPRESSION

“Pariah”

“Crime After Crime” 

Tags: , , ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑