Il Pap'occhio" è datato 1980 e vede l'esordio alla regia..." />

"Il Pap'occhio" arriva in DVD dal 21 aprile | CineZapping





News no image

Published on 19 Aprile, 2010 | by sally

0

“Il Pap’occhio” arriva in DVD dal 21 aprile

Diventato un cult movie, “Il Pap’occhio” è datato 1980 e vede l’esordio alla regia di Renzo Arbore e un cast numeroso, composto dallo stesso Renzo Arbore, Roberto Benigni, Manfred Freyberger, Mario Marenco, Silvia Annichiarico, Isabella Rossellini, Alessandro Vagoni, Michel Pergolani, Andy Luotto, Fabrizio Zampa, Graziano Giusti, Diego Abatantuono, Luciano De Crescenzo, Ruggero Orlando, Mariangela Melato, Martin Scorsese, Hans Otto Richter, Witthuser Bernd, Cesare Gigli, Tito Leduc.

In occasione del trentennale del film, il 21 aprile uscirà la versione Home Video, restaurata e rimasterizzata. L’ideatore e regista Renzo Arbore ha così commentato:

All’epoca si faceva tutto con un po’ di incoscienza. Non pensavo che il film sarebbe diventato un cult movie. Fu il quinto incasso della stagione e vinse il prestigioso Biglietto d’oro attribuito dagli esercenti, ma fu presto tolto dalle sale e sequestrato con l’ingiusta accusa di vilipendio alla religione di stato, nonostante non fosse offensivo. Ricordo che Benigni si avvicinò al giudice dicendo ‘Arbore ha preso i soldi dal Vaticano per quanto il film è cattolico!

La trama del film è alquanto bizzarra, complessa e ovviamente comica, e nonostante gli incassi ottenuti all’epoca, non piacque molto.

Al giorno d’oggi tutti fanno satira contro, Il Pap’occhio era invece un film per, che poggiava su un umorismo goliardico in cui si scherzava con i tabu. Ora regna un umorismo usa e getta, basato sull’attualità, mentre bisognerebbe rivalutare l’umorismo di qualità del passato, come quello di Raimondo Vianello, Sandra Mondaini e Ugo Tognazzi.

Nel DVD saranno contenuti anche degli extra, come “Quel papocchio di 30 anni fa” diretto da Luca Nannini e contentente le testimonianze di molti dei personaggi che presero parte al lavoro, che parteciparono tutti al programma tv “L’altra domenica“. Intanto vi rinfreschiamo la memoria con una scena del film, buona visione!

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑