News

Published on dicembre 30th, 2011 | by sally

0

Mai dire Story: la raccolta in DVD dei successi della Gialappa’s

Quando si pensa alla Gialappa’s, i più grandi successi che vengono in mente sono sicuramente quelli di “Mai dire gol“. Adesso la Gazzetta dello Sport ha deciso di lanciare una collezione in DVD, “Mai dire story“, che raccoglie tutti i successi ai quali il pubblico è molto affezionato e che riscuoterà sicuramente molto successo.

Mai dire story

Immagini rimasterizzate, materiale d’archivio ed anche extra, il personaggio più atteso tra tutti è Frengo, interpretato da Antonio Albanese. Tifoso foggiano, esilarante e impazzito, commentato dai tre “invisibili” della tv. Di loro conosciamo più le voci e in pochi hanno visto i loro volti, ma Carlo Taranto, Marco Santin e Giorgio Gherarducci sono inconfondibili e da anni accompagnano i loro telespettatori con sketch esilaranti appoggiati dal meglio della comicità italiana.

Mai dire gol” risale forse ai tempi d’oro della tv dei Gialappi, tra i gollonzi, Teo Teocoli, Aldo, Giovanni e Giacomo ed anche un brillante Daniele Luttazzi, il trio ci ha mostrato il meglio del peggio del calcio. I personaggi? Felice Caccamo, il famoso giornalista italiano dai capelli rossi interpretato da Teocoli, seguito da Pierpiero, ancora una volta un esilarante Antonio Albanese, dai modi effeminati e i capelli impomatati, lui è il giardiniere della villa di Arcore di Silvio Berlusconi. Ma c’era anche Luciana Littizzetto, una delle più amate comiche femminili, che interpretava Lolita, la masochista dalle lunghe trecce che provocava i calciatori, ma anche I Sardi di Aldo, Giovanni e Giacomo. Dal salotto di “Mai dire gol” sono passati molti altri comici, che tra Zelig e il cinema il pubblico italiano ha poi imparato ad apprezzare ed amare in maniera più diffusa, da Raul Cremona a Fabio De Luigi, il greatest hits “Mai dire story” raccoglie 25 anni della comicità italiana in un cofanetto imperidibile di DVD, in vendita in edicola a 9,99 € oltre al prezzo del quotidiano. Se ancora non foste convinti, vi lasciamo alle parole di Aldo Grasso, che di tv di certo se ne intende:

Rivedere oggi Mai dire gol è come abbeverarsi a una fonte di ironia, l’unica pozione in grado di proteggerci dal troppo grigiore, da troppe persone che si prendono maledettamente sul serio.

Tags: , ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑