News

Published on gennaio 27th, 2013 | by Marco Valerio

0

Mood Indigo: primo trailer del film di Michel Gondry

È stato rilasciato online il primo trailer di “Mood Indigo”, il nuovo film di Michel Gondry. Dopo i deludenti “Lanterna verde” e, soprattutto, “The We and the I”, il regista francese torna ad esplorare territori a lui più consoni: la commedia surreale, con forti ascendenze oniriche e una buona dose di romanticismo. Tutto questo si può evincere dal primo trailer di “Mood Indigo”, titolo omaggio ad un famoso pezzo della leggenda del jazz, Duke Ellington. La nuova pellicola del regista di “Eternal Sunshine of the Spotless Mind” e “L’arte del sogno” è tratta dal romanzo “L’Ecume des jours” (La schiuma dei giorni) di Boris Vian. La sceneggiatura è affidata a Luc Bossi. “L’Ecume des jours” è anche il titolo in francese del film di Michel Gondry.

Il cast di “Mood Indigo” è a dir poco stellare e comprende Audrey Tautou (“Il favoloso mondo di Amelie”), Roman Duris (“Tutti i battiti del mio cuore”), Gad Elmaleh (“Midnight In Paris”) e Omar Sy (“Quasi amici”).

“Mood Indigo” racconta la storia di Colin (Romain Duris), il ricco inventore di uno strano strumento musicale “olfattivo”. L’uomo sposa Chloe (Audrey Tautou), ma sfortunatamente la ragazza si ammala durante la loro luna di miele, a causa di una ninfea che le entra nei polmoni. L’unico modo per curare la malattia pare essere circondarla con fiori freschi, una spesa che ovviamente prosciuga i risparmi di Colin in poco tempo.

A seguire il primo trailer di “Mood Indigo”:

“Mood Indigo” esce in Francia il 24 aprile, una data quanto meno curiosa in quanto esclude, di fatto, l’eventuale partecipazione del film al prossimo Festival di Cannes.

Michel Gondry, Audrey Tautou e Roman Duris durante la lavorazione di Mood Indigo

Michel Gondry, Audrey Tautou e Roman Duris durante la lavorazione di Mood Indigo

Lo scorso anno Michel Gondry aprì la Quinzaine des Rèalisateurs, sezione collaterale del Festival, con il suo film “The We and the I”, pellicola discutibile che ha ricevuto molte critiche negative e parecchi fischi dal pubblico della Croisette.

Tags: , , , ,


About the Author



Commenta il post

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi