stato il figlio", pellicola diretta da Daniele Ciprì<..." /> Mostra del Cinema di Venezia: in concorso il film È stato il figlio





News

Published on luglio 29th, 2012 | by alessandro ludovisi

1

Mostra del Cinema di Venezia: “È stato il figlio”, di Daniele Ciprì

“È stato il figlio”, pellicola diretta da Daniele Ciprì è uno dei tre film  in concorso alla 69esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia, insieme a “Bella addormentata” di Marco Bellocchio, una serie di storie che raccontano gli ultimi sei giorni di vita di Eluana Englaro, e “Un giorno speciale” di Francesca  Comencini che ha per protagonisti Gina e Marco, due ragazzi che passeranno insieme la loro prima giornata di lavoro pur non conoscendosi.

Il regista palermitano Daniele Ciprì (“Il ritorno di Cagliostro”) realizza l’adattamento cinematografico del libro, omonimo, di Roberto Alajmo. Nel cast del film Toni Servillo, Giselda Volodi, Alfredo Castro, Fabrizio Falco, Benedetto Ranelli, Aurora Quattrocchi, Alessia Zammiti, Pier Giorgio Bellocchio, e Giuseppe Vitale. La pellicola, girata in Puglia nonostante sia ambientata a Palermo, uscirà in sala il prossimo 14 settembre prodotta da Fandango con l’ausilio di Rai Cinema.

È stato il figlio    

Il film racconta di una famiglia piuttosto povera di Palermo, residente nel quartiere Zen, e composta da Nicola, Loredana, i due figli Tancredi e Serenella e i nonni – che abitano con loro – Fonzio e Rosa. Durante una sparatoria, dovuto a un regolamento di mafia, una pallottola vagante uccide Serenella, la piccola di casa. La famiglia verrà risarcita provocando così  un inatteso benessere economico, seppur scaturito da una tragedia immane. Benessere economico che si traduce in mera esposizione quando si deciderà di investire il denaro per l’acquisto di una fiammante berlina, da mostrare a tutti gli abitanti del quartiere. Quella macchina diventerà un simbolo di riscatto per Nicola e la sua famiglia. In seguito a una notte di bagordi, però, il giovane Tancredi compie quello che agli occhi di suo padre appare come il più tragico dei gesti: danneggia la vettura. Ne seguirà una violenta lite e, il ferimento mortale del genitore.

Toni Servillo è sicuramente la star del film e, più in generale, un motivo d’orgoglio per il Festival e per il cinema italiano. Dopo le interpretazioni in film come “Gorbaciof”, “Il divo” e “Il gioiellino”, l’attore di Afragola si prepara, dopo l’estate, allo sbarco in sala che avverà, lo ricordiamo, il prossimo 14 settembre.

 

Tags: , ,


About the Author



One Response to Mostra del Cinema di Venezia: “È stato il figlio”, di Daniele Ciprì

  1. carlo prioro says:

    Curioso, Curiosissimo. Non vedo l’ora che esca. Servillo è una sicurezza, ma nel resto del cast vedo nomi interessanti: Volodi, Castro, Quattrocchi.

Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi