News 5189f3286915715b50cff89ddded1008 XL1

Published on Luglio 19th, 2012 | by alessandro ludovisi

0

Nicolas Cage al Giffoni Film Festival

Ne abbiamo parlato anche ieri: quest’anno il programma del Giffoni Film Festival è davvero succoso e sono molti gli ospiti di grido. Nella giornata di apertura ha sfilato sul red carpet Jessica Alba, vera protagonista della giornata nella quale è stata presentata una ricca rassegna con alcune pellicole di Tim Burton. Ieri è stata la volta di Nicolas Cage che si è sottoposto alle  domande dei giornalisti presenti. Vestito sportivo e decisamente sorridente l’attore  ha confessato di ritenere un premio del Giffoni Film Festival superiore a un Oscar: “Per me i premi non contano molto, non li prendo troppo sul serio. Prendo sul serio altre cose, il Festival di Giffoni, per esempio, che vale più di un premio. Sono orgoglioso delle mie origini italiane, mi piace la cultura, il cibo, la mitologia dell’Italia. Ma sono innamorato dell’idea del Giffoni Film Festival, con ragazzi che arrivano da tutti i Paesi, una filosofia unica al mondo. Che ci insegna che siamo tutti un’unica cosa, siamo esseri umani con le stesse emozioni. Dobbiamo far sì che i ragazzi imparino ad amarsi gli uni gli altri prima che diventino adulti e si odino a vicenda”.

L’attore originario di Long Beach, 48 anni e circa 60 film alle spalle, è stato recentemente al centro di una questione spinosa poiché accusato di aver evaso le tasse. Cage, che ha dichiarato di essere orgoglioso delle sue origini italiane e di amare molto il nostro paese, ha però seccamente smentito questa indiscrezione sostenendo che se avesse veramente problemi con il fisco ora sarebbe in galera.

5189f3286915715b50cff89ddded1008 XL1

Nicolas Cage

Cage ha parlato molto dei futuri progetti cinematografici confermando la partecipazione al film “The Frozen Ground”, dove interpreterà un poliziotto accanto al “killer” John Cusack, mentre non è ancora sicura la sua collaborazione nel progetto sul biopic dell’inventore Nikola Tesla: “non so ancora se interpreterò la parte di Thomas Edison nel film su Nikola Tesla, mi piacerebbe fare tutti quei film di cui leggo sui giornali. La verità è che non ho deciso, non ho progetti di produzione e regia, vorrei concentrarmi di nuovo sulla mia carriera di attore, vorrei tornare a fare un film indipendente, tornare alle origini”.

Il Giffoni Film Festival è riconosciuta come la più importante rassegna cinematografica per ragazzi e proprio a loro l’attore si rivolge quando dispensa utili consigli per intraprendere la carriera di attore: ” “Direi che è un sogno e bisogna portarlo avanti anche se nella vita troveranno persone che diranno ‘no, non ne vale la pena’, persone che proveranno a buttare giù quel sogno, proveranno a vincere loro mettendoti in cattiva luce con brutti articoli su internet o con e-mail che vorranno farti del male. Ma l’arte migliora la vita delle persone. Riesce a combattere il crimine, di questo sono convinto, i ragazzi devono essere educati all’arte, se le persone sono arrabbiate l’arte li rasserenerà, li allontanerà dalle droghe e dalla violenza”.

Segnaliamo, nella giornata di domani, la proiezione delle pellicole “Hunky Dory” di Marc Evans e “Lucky” di Avie Luthra e la partecipazione dell’attrice Anita Caprioli.

 

Fonte: Giffoni Film Festival

Tags: ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑