News

Published on novembre 9th, 2011 | by Marco Valerio

0

Nikki Reed parla di Breaking Dawn e non solo

Nikki Reed è uno dei volti emergenti più ammirati di Hollywood. L’attrice ritiene che il successo e la felicità di cui ha goduto nella sua vita sono la ricompensa che si è guadagnata con il suo duro lavoro. La ventitreenne attrice ha recentemente finito di girare la seconda parte del film “Breaking Dawn” nuovo episodio cinematografico della saga di Twilight e da poco si è sposata con l’ex concorrente del programma American Idol Paul McDonald dopo una breve storia d’amore. Nikki – che nella saga vampiresca interpreta il ruolo di Rosalie Hale – ha rilasciato un’intervista a  Manhattan Magazine:

Terminare di girare i film di Twilight, incontrare Paul e infine il nostro matrimonio…non è che sto vivendo una favola, ma quando si lavora duro per le cose si ottengono delle belle soddisfazioni.

Nikki Reed | © Timothy Hiatt / Getty Images

Nikki sarà presto sugli schermi di tutto il mondo con “Breaking Dawn – Parte 1” e in questa circostanza il suo personaggio finalmente troverà un legame con quello interpretato da Kristen Stewart, Bella Swan.

Bella rimane incinta contro la volontà di tutti, e il sogno della vita di Rosalie è quella di diventare madre, per cui i nostri due personaggi trovano un punto comune, rappresentato dalla maternità, un elemento di condivisione che avvicina per la prima volta i nostri due personaggi.

Ma Nikki Reed trova un altro punto di contatto con il personaggio di Bella Swan, vale a dire il matrimonio. Sebbene il matrimonio filmico di Bella sia molto diverso da quello che ha visto coinvolti Nikki Reed e Paul McDonald.

Il matrimonio di Bella? È stato qualcosa di molto classico e tradizionale e senza tempo e Kristen era assolutamente stupenda. Il mio matrimonio invece era molto più casual e un po’, come dire, rilassato e abbastanza anticonvenzionale.

“Breaking Dawn – Parte 1” uscirà nelle sale italiane il 16 novembre (mentre negli Stati Uniti il 18), diretto da Bill Condon.

Tags: , , ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑