News

Published on ottobre 3rd, 2017 | by Elide Messineo

0

Non ci sarà un altro film di “Sex and the city”

Tutti danno la colpa a Kim Cattrall, sostenendo che se “Sex and the city” non si farà è solamente colpa sua.

La querelle è esplosa dopo le dichiarazioni di una fonte anonima, che dovrebbe far parte della crew che avrebbe dovuto lavorare al terzo film di “Sex and the city“. Per chi non lo sapesse, “Sex and the city” è stata una serie di grande successo della HBO, dopo la sua conclusione sono stati realizzati due sequel cinematografici. Diciamocelo, se ne sarebbe potuto fare a meno, non erano proprio di qualità eccelsa ma il cast non ha mai nascosto di volerne realizzare un terzo. Sarah Jessica Parker, protagonista della serie nei panni di Carrie Bradshaw, era particolarmente entusiasta ma lei stessa ha confermato che la trilogia non si concluderà, anche se era tutto pronto. Ha spiegato che c’era un’ottima sceneggiatura ed è delusa anche perché molti fan avevano espresso la loro volontà di vedere un altro capitolo della storia.

Kim Cattrall avrebbe fatto delle richieste assurde per rientrare nel cast, il resto delle protagoniste aveva già dato conferma ed erano stati stabiliti i compensi. L’attrice 61enne avrebbe richiesto alla Warner di garantire la produzione di altri film che ha in cantiere, come a volersi assicurare che avrà un futuro lavorativo oltre “Sex and the city“, al quale deve praticamente tutta la sua notorietà. Le notizie, lanciate dal DailyMail, possono essere messe in discussione conoscendo la credibilità della testata ma hanno avuto come effetto una vera e propria shitstorm contro la Cattrall.



L’attrice è stata supportata da numerosi fan. Alcuni di loro hanno sottolineato di come sia libera di decidere di non esserci, in linea con i valori della serie stessa, che parla di emancipazione e libertà per le donne. A quanto pare la Cattrall si era già tirata fuori dal progetto un anno fa, in ogni caso le colleghe non hanno gioito della sua decisione. Anche Kristin Davis ha commentato la questione, con un post su Instagram. Si è detta fortunata per aver avuto la possibilità di interpretare Charlotte York ma ha confermato anche lei che non ci sarà un terzo film. La Davis ha scritto che è frustrante pensare di non poter concludere le storie delle protagoniste ma si augura che i fan continueranno a supportare lei e le colleghe come hanno sempre fatto.


I love to look back at the pics from our LONG history of Sex and the City. I am incredibly lucky to have gotten to play Charlotte through all of her ups and downs ( epitomized in one of my favorite episodes here). It is true that we are not going to be able to make a 3rd film. I wish that we could have made the final chapter, on our own terms, to complete the stories of our characters. It is deeply frustrating not to able to share that chapter (beautifully written by MPK) with all of you. So we will just have our memories, but please know that all of the love and support for us through the years is felt by us and we are so grateful for all of you!SATC forever in our hearts ❤️💗❤️💗❤️💗❤️💗

Un post condiviso da iamkristindavis (@iamkristindavis) in data:

Tags: , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi