News no image

Published on giugno 23rd, 2010 | by sally

2

Novità Disney: Il Re Leone 3D, Maleficent e il sequel di “Chi ha incastrato Roger Rabbit”

Arrivano interessanti novità da casa Disney, a comunicarle è il produttore Don Hahn che ha rivelato ad Empire i nuovi progetti della major.

La Disney sta riconvertendo in 3D uno dei suoi più famosi classici, “La Bella e la Bestia“, ma a passare alla tecnologia 3D sarà anche un altro dei più celebri film di animazione: Il Re Leone. Il produttore per il momento non parla di release, la Disney si occuperà con molta calma delle riconversioni per poter fare un lavoro migliore.

Chi ha incastrato Roger Rabbit” avrà un sequel. Senza rivelare praticamente nulla, Hahn dice: “Sì, non potrei commentare la cosa. Anzi lo nego totalmente, ma… se siete dei fan, sappiate che molto presto sarete molto, molto, molto felici”.

In conclusione vengono confermati anche i rumors riguardanti “Maleficent“, rivisitazione della fiaba de La bella addormentata alla quale sta lavorando Linda Woolverton (Il Re Leone, Alice in Wonderland) e potrebbe esserci davvero Tim Burton alla regia: “Ecco un’altra cosa della quale non posso parlare! Quello che posso dire è che la Disney ci sta lavorando attivamente e che sarà molto divertente. E’ fantastico lavorare ancora con Tim a Frankenweenie, è bellissimo che sia tornato a lavorare con i pupazzi. Ma Maleficient è ancora troppo in là nel tempo, ed è troppo presto per parlarne, tranne confermare che sì: verrà fatto”.

Non ci resta che aspettare notizie più certe ma queste, sicuramente sono sufficienti. Cosa pensate delle riconversioni 3D dei classici Disney?

Tags: , , , , , , , , , , , ,


About the Author



2 Responses to Novità Disney: Il Re Leone 3D, Maleficent e il sequel di “Chi ha incastrato Roger Rabbit”

  1. Paolo says:

    Penso che sia uno spreco di tempo; abbiamo bisogno di film seri, animazione seria e vera, come quella degli anni novanta; lasciamo alla Pixar i successi in 3d; cavolo, si preoccupano degli incassi…ma chi se ne frega….fate dei film come li avete sempre fatti, e non ci ammorbate l’anima con questo 3d e queste riconversioni; inventate qualcosa di nuovo…come la principessa e il ranocchio.

  2. Giuliano says:

    I Classici Disney devono rimanere così come sono, non mi piace neanche il fatto che i classici, adesso, sono in versione tredimensionale (come Toy Story 1 e 2) e mi piacerebbe che fossero come La Principessa e il Ranocchio, Biancaneve e i Sette Nani, Il Re Leone, Pinocchio, Cenerentola, La Bella e la Bestia, Aladdin, Bambi, etc… da Chicken Little si è iniziato a fare i classici in tredimensione (apparte che per La Principessa e il Ranocchio).

Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑