News

Published on agosto 7th, 2012 | by Elide Messineo

0

Pixar: aggiornamenti su “Dia de los muertos”

Ad aprile durante il CinemaCon, John Lasseter della Pixar ha parlato dei prossimi progetti della major, tra cui “Dia de los muertos“, un film ancora avvolto dal mistero ma sul quale sappiamo finalmente qualcosa in più.

Per chi non lo sapesse, Dia de los muertos è una festività messicana che lasciava difficilmente immaginare un film d’animazione dedicato ai bambini, come tutti i film Pixar visti fino ad ora. Previsto per il 2015-2016, “Dia de los muertos” avrà come tema centrale la famiglia, come ha spiegato lo stesso John Lasseter in una recente intervista.

John Lasseter | © David Livingston / Getty Images

Abbiamo diversi film in lavorazione, un prequel di Monsters & Co., intitolato Monster University, molto divertente, abbiamo un film sui dinosauri diretto da Bob Peterson, intitolato Good Dinosaur. Pete Doctor che ha diretto Monster & Co e Up, sta facendo una storia incredibile ambientata all’interno della mente di una ragazzina, dove le sue emozioni sono dei personaggi. [Il film è] così originale, è fantastico.E Lee Unkrich che ha lavorato con me sin da Toy Story ed ha diretto Toy Story 3, sta realizzando un nuovo film originale, ambientato nella vivace festa messicana Dia de los Muertos, il giorno dei morti, ed è davvero un storia fantastica sulla famiglia.

Con tutta probabilità, il film seguirà la scia de “Gli incredibili“, storia di una famiglia che vive avventure straordinarie. Gli spunti per una trama ambientata in una festività così particolare, potranno essere davvero molti. La fantasia degli animatori Pixar finora è stata sempre appropriata ed ha riscosso enorme successo tra il pubblico, ogni film d’animazione è una piccola perla. Aspettando i prossimi lavori, da “The Good dinosaur” a “The Untitled Pixar Movie That Takes You Inside The Mind“, vi ricordiamo anche che da poco sono arrivati aggiornamenti su “Monsters University” e il prossimo 5 settembre sarà nelle nostre sale “Ribelle – The Brave“.

 

Tags: , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi