News

Published on gennaio 17th, 2013 | by Marco Valerio

0

Promised Land: trailer e poster italiano

Arriverà il 14 febbraio nelle sale italiane “Promised Land”, il nuovo film di Gus Van Sant. Pochi giorni prima “Promised Land” sarà presentato in concorso al Festival di Berlino. La proiezione berlinese non sarà comunque una prima mondiale: i produttori di “Promised Land” hanno, infatti, anticipato l’uscita del film negli States alla fine di dicembre, giusto in tempo per tentare di rientrare nel giro delle nomination agli Oscar. Un tentativo non andato a buon fine, visto e considerato che il film di Gus Van Sant è stato completamente snobbato sia dagli Oscar sia da tutti gli altri premi di fine 2012.

“Promised Land” sarà distribuito in Italia da BIM che, in queste ore, ha rilasciato sul web il primo trailer italiano del film.

“Promised Land” è interpretato da Matt DamonJohn KrasinskiRosemarie DeWittFrances McDormandLucas BlackHal Holbrook e Scoot McNairy.

A seguire il primo trailer italiano di “Promised Land”:

Qui sotto vi proponiamo, inoltre, il poster italiano di “Promised Land”:

Matt Damon nel poster italiano di Promised Land

Matt Damon nel poster italiano di Promised Land

Questa la sinossi ufficiale italiana del film di Gus Van Sant:

In Promised Land Matt Damon interpreta Steve Butler, ragazzo di campagna divenuto un agente di vendita in carriera di una grossa compagnia energetica. La sua vita però prende una piega inaspettata quando viene inviato dall’azienda in una piccola città, McKinley, con la collega Sue Thomason (il premio Oscar® Frances McDormand). La città è stata colpita duramente dalla recente crisi economica degli ultimi anni e i due consumati agenti di vendita credono che i cittadini di McKinley accetteranno facilmente  l’offerta della azienda per cui lavorano – decisa a ottenere i diritti di trivellazione sui terreni di loro proprietà – come sollievo alle loro difficoltà economiche. Ma quello che sembrava un lavoro facile e un breve soggiorno diventa ben presto per i due un complicato groviglio, sia da un punto di vista professionale – per l’invito a considerare l’implicazione dell’offerta sulla comunità da parte di un rispettato maestro di scuola Frank Yates (il candidato all’Oscar® Hal Holbrook) – sia sul versante personale, per l’incontro di Steve con Alice (Rosemarie DeWitt). E quando Dustin Noble (John Krasinski), uno scaltro attivista ambientale, interviene improvvisamente la posta in gioco, sia personale che professionale, salirà al punto di ebollizione.

Gus Van Sant dirige il film la cui sceneggiatura originale è stata scritta da John Krasinski e Matt Damon e tratta da un racconto di Dave Eggers.

“Promised Land” doveva essere il film di debutto alla regia per Matt Damon, già sceneggiatore del film, ma l’attore ha rinunciato a tale possibilità per via dei diversi impegni lavorativi che sono venuti ad accavallarsi (“Behind the Candelabra” e “Elysium”).

Matt Damon ha quindi scelto l’amico Gus Van Sant come regista di “Promised Land”. Nel 1997 Gus Van Sant aveva già diretto Matt Damon in un film basato su uno script firmato dall’attore, vale a dire “Will Hunting – Genio Ribelle”. Per la sceneggiatura del film Matt Damon e Ben Affleck vinsero l’Oscar.

Uscito negli Stati Uniti in edizione limitata lo scorso 28 dicembre, “Promised Land” ha visto la sua distribuzione sul suolo americano estendersi il 4 gennaio.

Tags: , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑