News

Published on ottobre 12th, 2012 | by Giuliano Gambino

0

Prossimamente al cinema la graphic novel “The Fifth Beatle”

Il rinomato scrittore e produttore Vivek J. Tiwary sembra aver individuato in “The Fifth Beatle” la sua prossima produzione. La graphic novel incentrata sul mondo della musica e sulla figura di Brian Epstein, manager del famoso gruppo The Beatles, verrà quindi adattata presto per il grande schermo.

Fu lo stesso Paul McCartney a dire un giorno:

Se ci fosse stato un quinto Beatle, sarebbe stato sicuramente Brian.

Tiwary ha siglato un accordo con la Sony/ATV, che controlla il catalogo musicale legato a John Lennon e PaulMcCarney, assicurandosi l’accesso, finora mai concesso, all’intera discografia del gruppo per il film.

La graphic novel “The Fifth Beatle” è stata scritta dallo stesso Tiwary e disegnata da Andrew Robinson, con alcune tavole realizzate dal pluripremiato artista Kyle Baker. La pubblicazione di “The Fifth Beatle” è fissata per il 2013, e gli autori saranno presenti proprio in questi giorni al New York Comic Con per presentare la graphic novel e incontrare i fan.

La cover di “The Fifth Beatle”

The Fifth Beatle” pubblicato dalla M Press Books, una divisione della Dark Horse Comics, racconta la storia mai raccontata di Brian Epstein, il brillante visionario che scoprì il talento dei The Beatles e che aiuto la band a raggiungere il successo internazionale in qualità di loro manager, ottenendo il loro primo contratto discografico e dedicando tutta la sua vita a quel gruppo.

Quando morì all’età di 32 anni, Epstein era uno dei più bravi ed importanti manager del settore, ma allo stesso tempo era un giovane estremamente solo. Il film oltre a raccontare gli aspetti della vita professionale di Epstein, si concentrerà anche sui suoi problemi con la sessualità e la religione, sempre però rimanendo concentrato sulla sua esperienza nell’universo dei “Fab Four”.

Ecco cosa Tiwary ha avuto da dire su Brian Epstein:

Il mio interesse per Brian Epstein inizia circa 20 anni fa, quando decisi che il management musicale fosse l’area, nell’industria dell’intrattenimento, che facesse davvero per me. Sarò per la vita un fan dei Beatles, così ho pensato che avrebbe avuto senso studiare il management della band che ha scritto le regole dell’industria musicale moderna. Così dopo numerose ricerche non ho trovato solo un’ interessante storia d’affari e un’ impronta di quello che volevo fare con la mia carriera, ma una vera storia umana.

 

 

Tags: , ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑