News

Published on aprile 18th, 2013 | by Andrea Lupia

0

Il ritorno di Heroes?

Sono in molti a ricordare con nostalgia la prima, indimenticabile stagione di “Heroes“, serial poi scaduto miserabilmente nelle stagioni successive per svariati motivi. Dopo alcune promesse, fra le quali quella di mantenere vivo l’universo narrativo della serie tramite film per la tv e mini-serie, tutto il progetto era caduto nel dimenticatoio, surclassato da altre serie, altri interessi, altro. Ma non tutto è perduto per i veri affezionati, infatti è di poche ore fa la notizia (piuttosto fondata) secondo la quale i diritti della serie sarebbero oggetto di una trattativa fra la NBC e niente meno che Microsoft. L’idea sarebbe quella di trasformare il materiale in un prodotto a fruizione esclusiva, tramite la console di casa Microsoft appunto, la nota Xbox.

Il cast principale di "Heroes"

Il cast principale di “Heroes”

Per la precisione, pare che il materiale dovrebbe contenere una nuova story-line, con tanto di nuovi personaggi e novità anche dal punto di vista del format, ma su quest’ultimo particolare, non si hanno a questo punto molti indizi. Per chi non lo sapesse, “Heroes” è una serie televisiva di fantascienza prodotta dalla NBC Universal in collaborazione con la Taiwild Productions e girata prevalentemente a Los Angeles, in California. Negli Stati Uniti, paese di origine della serie, è stata trasmessa sul canale televisivo NBC a partire dal 25 settembre 2006, mentre in Italiaè approdata il 2 settembre 2007 su Italia 1. Da gennaio 2008 è andata in onda anche su Steel, canale pay della piattaforma Mediaset Premium, dove è stata trasmessa in prima visione dalla seconda stagione. La serie racconta le storie di persone normali che scoprono di possedere capacità sovrumane, e di come queste hanno effetto nelle loro vite.

Il programma è stato ideato e in gran parte scritto da Tim Kring, in passato già autore di serie come “Providence” e “Crossing Jordan“, e annovera tra gli autori anche Jeph Loeb, sceneggiatore specializzato in supereroi (ha scritto diversi episodi di “Smallville” e moltissimi fumetti della Marvel Comics e della DC Comics). Negli Stati Uniti il primo episodio ha registrato lo share più alto per la fascia serale dell’emittente nell’ultimo quinquennio, e dopo solo poche settimane dall’inizio della programmazione la serie è diventata oggetto di culto, raccogliendo negli anni numerosi premi televisivi. Durante la prima stagione, l’American Film Institute ha nominato “Heroes” uno dei dieci programmi televisivi più belli dell’anno.

Tags: , , ,


About the Author

Scrittore, disegnatore, attore e poeta lo-fi.



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑