News

Published on aprile 27th, 2012 | by Marco Valerio

0

Rooney Mara si trasferisce a Brooklyn

Solo ieri avevamo dato la notizia dell’ingaggio di Rooney Mara nel prossimo progetto della coppia composta dal regista Spike Jonze e dallo sceneggiatore Charlie Kaufman.

Oggi arriva una ulteriore novità riguardante l’attrice candidata all’Oscar per la sua intensa prova in “Millennium: Uomini che odiano le donne”.

Rooney Mara sarà infatti la protagonista di “Brooklyn”, adattamento del romanzo omonimo di Colm Tóibín pubblicato nel 2009. La sceneggiatura è firmata dallo scrittore inglese Nick Hornby, celebre autore di “Febbre a 90°” e “Alta fedeltà”, nonché sceneggiatore candidato all’Oscar per lo script di “An education”.

La pellicola, sarà diretta dal regista francese Pascal Chaumeil. Questo è il secondo film che Chaumeil dirigerà da uno script di Hornby dopo, “A Long Way Down” con Toni Collette  e Pierce Brosnan.

Rooney Mara | © Dominique Faget/Getty Images

Ambientato negli anni cinquanta, “Brooklyn” racconta la storia di una giovane irlandese, Ellis Lacey, costretta a emigrare a New York, in quanto non riesce a trovare un lavoro in patria. La sua vita nella città che non dorme mai è impegnativa e ricca di ostacoli: lavora in un grande magazzino, frequenta le scuole serali per diventare una contabile e trova alloggio in una pensioncina poco accogliente e con padroni di casa dalle regole ferree e rigide. Presto Ellis s’innamora di un idraulico italiano ma una lettera proveniente da casa, cambierà completamente la sua vita, ancora una volta.

La seconda parte del 2012 si preannuncia molto impegnativa per Rooney Mara che è attualmente impegnata nelle riprese del thriller “The Side Effects”, firmato da Steven Soderbergh, in cui Rooney Mara sarà la protagonista e sarà affiancata da Jude Law e Catherine Zeta-Jones.

Rooney Mara sarà inoltre impegnata a girare “Lawless”, nuova misteriosa pellicola diretta da Terrence Malick e interpretata da Ryan Gosling, Natalie Portman, Christian Bale e Cate Blanchett.

Non è dato sapere ancora, invece, quando avranno luogo le riprese di “La ragazza che giocava con il fuoco” e “La regina dei castelli di carta”, i due sequel della trilogia Millennium in versione americana che la Sony ha confermato lo scorso mese di febbraio.

Di certo vi è il ritorno di Rooney Mara e Daniel Craig nei ruoli di Lisbeth Salander e Mikael Blomqvist. Anche David Fincher dovrebbe essere nuovamente della partita, benchè non siano ancora arrivate né conferme né smentite ufficiali in tal senso.

Tags: , , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi