News

Published on maggio 11th, 2012 | by Marco Valerio

0

Sacha Baron Cohen e Kurt Russell non saranno in Django Unchained

Dopo quella di Joseph Gordon-Levitt, il cast di “Django Unchained” di Quentin Tarantino deve registrare altre due importanti defezioni.

Sacha Baron Cohen e Kurt Russell non saranno infatti in “Django Unchained”.

Sacha Baron Cohen ha confermato la notizia del suo forfait all’Howard Stern Show, spiegando che il suo cammeo è stato cancellato a causa dei troppi impegni dovuti al tour promozionale del suo ultimo film “Il Dittatore”.

Il ruolo di Sacha Baron Cohen doveva essere quello di Scotty Harmony, un amante delle scommesse che compra la moglie di Django, Broomhilda, come compagna. Non si sa, al momento, chi sostituirà Sacha Baron Cohen.

Anche Kurt Russell non farà parte del cast di “Django Unchained”. Il suo ruolo, quello di Ace Woody, personaggio crudele che addestra gli schiavi a combattere tra loro per il divertimento del pubblico, era stato inizialmente affidato a Kevin Costner. L’attore e regista ha poi rinunciato alla partecipazione al film di Tarantino, venendo sostituito da Kurt Russell.

L’attore, che ha già lavorato con Tarantino in “Death Proof”, ha rinunciato alla sua parte in “Django Unchained”, ma la motivazione che ha portato a questa decisione non è stata ancora rilevata, almeno secondo quanto riporta Jeff Sneider di Variety.

Il poster di Django Unchained

Questa, la sinossi ufficiale di “Django Unchained”:

Ambientato nel Sud due anni prima della Guerra Civile, Django Unchained vede come protagonista il premio Oscar Jamie Foxx nei panni di Django, uno schiavo la cui brutale storia con il suo ex-padrone lo porta faccia a faccia con il cacciatore di teste Dr. King Schultz (premio Oscar Christoph Waltz). Schultz è sulle tracce degli assassini e fratelli Brittle e solo Django lo potrà portare alla sua ricompensa. Il poco ortodosso Schultz  acquista Django con la promessa di liberarlo dopo la cattura dei Brittle, vivi o morti.

Il successo porta Schultz a liberare Django, ma i due uomini scelgono di non andare ognuno per la propria strada,ma si alleano per andare alla ricerca del criminale più ricercato del sud. Affinando le sue abilità di segugio, Django rimane concentrato su un unico obiettivo: trovare e salvare Broomhilda (Kerry Washington), la moglie che ha perso durante la tratta degli schiavi anni prima.

La ricerca di Django e Schultz alla fine li condurrà a Calvin Candie (il candidato all’Oscar Leonardo Di Caprio), il proprietario di Candyland, un’infame piantagione dove gli schiavi sono allenati da Ace Woody per combattere uno contro l’altro per sport. Esplorando la piantagione sotto copertura, Django e Schultz destano i sospetti di Stephen (il candidato all’Oscar Samuel L. Jackson), schiavo e fidato domestico di Candie. Le loro mosse sono ormai svelate e la perfida organizzazione si chiude attorno a loro come una morsa. Se Django e Schultz vogliono fuggire insieme a Broomhilda, devono scegliere tra l’indipendenza e la solidarietà, tra il sacrificio e la sopravvivenza.

Scritto e diretto da Quentin Tarantino, “Django Unchained” può contare, nonostante le defezioni, su un cast di stelle internazionali come Leonardo Di CaprioJamie Foxx e Christoph WaltzSamuel L. Jackson, Garrett Dillahunt, Walton Goggins, RZA, M.C. Gainey, Dennis Christopher, Gerald McRaney, Laura Cayouette, Don Johnson e Tom Savini.

“Django Unchained” uscirà nelle sale statunitensi il 25 dicembre 2012, mentre in Italia l’uscita è prevista per il 4 gennaio 2013.

Tags: , , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi