News

Published on novembre 18th, 2011 | by Giuliana Cernuschi

0

Sharon Stone: “Inferno” o “Lovelace”?

E’ proprio l’astuta e ambiziosa Sharon Stone che interpreterà la madre della famosa Linda Lovelace, pseudonimo della pornostar Linda Susan Boreman, nel film “Inferno: A Linda Lovelace Story” di Matthew Wilder. La Stone aveva già avuto a che fare con pellicole a carattere erotico, basti pensare a “Basic Instinct” (1992), film che l’ha resa famosa ma che al contempo scatenò molte critiche a causa dei forti contenuti. Ora guarderà questo mondo non più con gli occhi di una donna protagonista, ma con quelli completamente diversi di una madre.

Sharon Stone | © FREDERIC J. BROWN / Getty Images

Si tratta di un biopic, ovvero di biographic picture. In gergo significa “film biografico”, in quanto ispirato al libro autobiografico “Ordeal: An Autobiography by Linda Lovelace with Mike McGrady “.”Inferno” narra la storia di questa famosa attrice pornografica statunitense, in particolare della sua vita completamente stravolta all’età di soli ventunanni, periodo in cui conosce l’uomo che sarà il suo futuro marito. Dopo i suoi esordi, come “Gola profonda” (1972), grazie al quale cambierà il suo cognome da Boreman a Lovelace, “Linda Lovelace for President ” (1975), Deep Throat III” (1989) e “Inside Gola profonda” (2005),  la maschera di attrice pornografica viene tolta per lasciare lo spazio alla realtà, già narrata nel libro e ora mostrata con il film.  Chuck Traynor, marito della Lovelaceè un uomo violento e aguzzino, che non esita fare entrare la moglie nel mondo della pornografia, minacciandola anche di morte. Nel 1974 Linda riesce a divorziare, e verso la fie della sua carriera sposa la causa femminista contro la pornografia.

Per questo ruolo era stata scritturata dal regista  Lindsay Lohan, la quale però non è riuscita a ottenere la copertura della sua assicurazione a causa dei suoi problemi con la droga. Al suo posto vediamo  Malin Akerman, divenuta famosa dopo il ruolo della ragazza Laurie Juspeczyk nel film “Watchmen” (2009).

Un altro film in via di trattative ispirato sempre alla vita della Lovelace, è appunto “Lovelace”. Probabilmente anche questa volta Stone sarà la madre della protagonista. Il film, che sarà diretto dai registi di Rob Epstein e Jeffrey Friedman (autori di “Urlo“), avrà come protagonista la ormai famosissima e ricercata Amanda Seyfried, mentre Peter Sarsgaard è in trattative per il ruolo di Traynor. La pellicola è basata sul libro di Eric DanvilleThe Complete Linda Lovelace”, e le riprese dovrebbero iniziare in gennaio. Resta solo da chiedersi: quale dei due film uscirà per primo?

Tags: , , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑