Box Office no image

Published on giugno 15th, 2010 | by Giuseppe Guerrasio

0

The Hole 3D, il più grosso tra i buchi del Box Office Italia

E’ un periodo strano per il Box Office Italia, l’ondata di caldo ha portato gli spettatori lontani dai cinema ed i mondiali di calcio non hanno di certo aiutato. Arriva così il secondo weekend estivo ed i numeri non fanno altro che peggiorare, un ribasso notevole con in pratica nessun vero risultato.
A godere di ciò è “The Hole 3D” che in una settimana senza in pratica nessun esordio di impatto ottiene la testa della classifica dei maggiori incassi con la misera cifra di poco più di quattrocentomila euro.
Scivolano così di una posizione “Sex and the city 2” che arriva al totale di € 5.200.000, grazie ai trecentosettantamila euro incassi nello scorso weekend, e “Prince of Persia: le sabbie del tempo” che si ferma poco sotto i cinque milioni e ottocentomila euro.

Saw VInon decolla e così deve accontentarsi di soli € 211.000 per un totale di circa un milione trecentomila euro. Sorte no nmolto diversa quella di “Tata Matilda e il grande botto“, non trova spazio in Italia e così dopo due settimane si conferma un flop con soli € 600.000 incassati.
Chi invece ormai nella fase calante può comunque sorridere è “Robin Hood” che segna un totale che va ben oltre i dieci milioni e mezzo di euro.

Buoni risultati anche per “La nostra vita” che si ferma non troppo distante dai tre milioni di euro, cifra che dovrebbe raggiungere tranquillamente entro la prossima settimana.
Esordio sottotono per “Bright Star” che riesce a racimolare solo € 127.169, seguito dal flop “La Papessa” il cui totale è ora soltanto di 387.986 euro.
Infine a chiudere troviamo “Il segreto dei suoi occhi“, che porta il totale a trecentomila euro, ma può almeno vantare un’alta media per sala.

Il prossimo weekend avremo ancora risultati peggiori o è stato solo un primo segno d’estate?

Tags: , , , , , , , , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑