News

Published on maggio 8th, 2013 | by sally

0

Ti ho cercata in tutti i necrologi: il film di Giancarlo Giannini

Giancarlo Giannini è uno degli attori italiani più famosi nel mondo, ha all’attivo circa 180 pellicole e torna dietro la macchina da presa con “Ti ho cercata in tutti i necrologi”.

Il primo film da regista di Giannini risale al 1987, “Ternosecco” in cui recitavano anche Victoria Abril e Nino Troisi. La nuova opera dell’attore di La Spezia è stata girata interamente in inglese ed in diverse location, da Roma a Toronto, passando per l’Arizona, la Calabria e la Sicilia, lo troveremo nelle sale dal prossimo 30 maggio. Anche in questo caso Giancarlo Giannini riveste più ruoli: non solo regista, ma anche produttore ed interprete, recita al fianco di F. Murray Abraham (premio Oscar per “Amadeus” di Milos Forman) e Silvia De Santis.

Parlando della sua seconda opera da regista, Giancarlo Giannini ha spiegato:

Giancarlo Giannini | © ALBERTO PIZZOLI / Getty Images

Giancarlo Giannini | © ALBERTO PIZZOLI / Getty Images

La storia è una storia come tante che ho interpretato, come ad esempio “Pasqualino Settebellezze”, una storia vera che anche se ha radici napoletane è una storia universale. Bisogna raccontare le storie che interessano un po’ tutti. Questo film è la storia di qualcuno che ha un enorme desiderio di vivere e che continua ad averlo anche mettendo in pericolo la sua stessa vita, l’importante è “significare” qualcosa. Significare vuol dire avere un senso dell’amore, un senso di camminare, un senso della gioia dell’essere, di morire, di pregare, avere un senso di pensare alla vita futura. Direi, un tondo curioso che parte da una persona abbastanza semplice, normale, ma che conserva dentro di sé una grande capacità di pulizia e di piacere di essere, una specie di eroe senza volerlo essere.

Nel corso della sua lunga e prolifica carriera, Giancarlo Giannini ha ottenuto numerosi riconoscimenti ed è stato interprete di diversi film di Lina Wertmüller, ha recitato anche per Dino Risi, Mario Monicelli e Sergio Corbucci, lo abbiamo visto in “Hannibal” di Ridley Scott, “Man on fire” e in due film di James Bond, “Casino Royale” e “Quantum of Solace“.

Ti ho cercata in tutti i necrologi” (I Looked in Obituaries) uscirà il 30 maggio e sarà presentato al prossimo Shanghai International Film Festival.

Tags: , , ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑