News

Published on agosto 16th, 2012 | by Marco Valerio

0

Tim Roth e Frank Langella in Grace of Monaco

Secondo quanto riferisce Variety, il cast del biopic “Grace of Monaco” potrebbe presto arricchirsi con le new entry di due grandi attori, entrambi candidati all’Oscar.

Stiamo parlando di Frank Langella e Tim Roth che sarebbero entrati in trattative per recitare in “Grace of Monaco”.

“Grace of Monaco” sarà diretto da Olivier Dahan, regista de “La Vie en Rose” e avrà come protagonista assoluta Nicole Kidman nei panni di Grace Kelly, attrice musa di Alfred Hitchcock che rinunciò alla carriera di attrice per amore e diventò regnante del piccolo principato di Monaco. Frank Langella è in trattative per interpretare Padre Tucker, sacerdote e principale consigliere di Grace e del Principe Ranieri III.

Tim Roth, invece, dovrebbe interpretare proprio il Principe Ranieri.

Il cast di “Grace of Monaco” è attualmente in fase di costituzione e tra i grandi nomi finora coinvolti nel progetto figura anche quello di Paz Vega che nel film interpreterà la celebre cantante lirica Maria Callas.

Tim Roth | © Michael Buckner/GettyImages

Frank Langella | © Frazer Harrison/GettyImages

“Grace of Monaco” e intreccerà gli eventi personali della vita dell’attrice con quelli dell’epoca. Il film non abbraccerà l’intera vita della Kelly, ma si concentrerà sul 1962, anno in cui il Principato di Monaco affrontò una dura disputa con la Francia, stanca di dover avere a che fare con un paradiso fiscale in prossimità del suo territorio. Grace Kelly lavorò a lungo dietro le quinte per salvare il suo paese dal fallimento insieme al marito.

La sceneggiatura del film è stata firmata da Arash Amel ed era finita nella blacklist del 2011, ovvero le migliori sceneggiature che non hanno mai trovato produzione.

Recentemente abbiamo visto Frank Langella sugli schermi italiani nel thriller “Love & Secrets”, pellicola di Andrew Jarecki, dove Langella ha recitato al fianco di Ryan Gosling e Kirsten Dunst (qui la nostra recensione).

L’ultima apparizione di Tim Roth sui nostri schermi è invece ben più lontana e risale addirittura al 2008. Allora Tim Roth fu tra i protagonisti del film “L’incredibile Hulk”. Poi per Roth una serie di produzioni indipendenti rimaste inedite nel nostro paese come “Pete Smalls Is Dead” di Alexandre Rockwell e “Arbitrage – Sesso, potere e denaro” di Nicholas Jarecki.

Quest’anno Tim Roth è stato presidente di Un Certain Regard, sezione collaterale del Festival di Cannes.

Tags: , , ,


About the Author



Commenta il post

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi