Topolino e Minni in muro contro muro", uscito in occasione della r..." /> Topolino torna al cinema con "Femmine contro maschi" | CineZapping





News

Published on febbraio 7th, 2011 | by Elide Messineo

0

Topolino torna al cinema con “Femmine contro maschi”

Dopo il fumetto “Topolino e Minni in muro contro muro“, uscito in occasione della release di “Maschi contro femmine“, è il turno di “Qui, Quo, Qua e il plurinnamoramento“, questa volta per l’uscita di “Femmine contro maschi“.

Il film di Fausto Brizzi è uscito lo scorso 4 febbraio ed ancora una volta il regista ha collaborato con Riccardo Secchi per dare vita ad un nuovo fumetto ispirato al film.

Visto che siamo anche vicini a San Valentino, la storia racconta addirittura un triplo innamoramento, quello di Qui, Quo e Qua, con Paperoga nei panni del personaggio che nel film originale è interpretato da Salvatore Ficarra.

Il resto del cast del film è composto da Claudio Bisio, Nancy Brilli, Luciana Littizzetto, Valentino Picone, Francesca Inaudi, questa la storia narrata nel fumetto:

Un’azione maldestra del bidello Paperoga-Cupido fa scoccare l’amore tra Quo e Kelly, la compagna di classe: al posto della classica freccia, è un reperto fossile a colpirli dritto in testa durante una visita al museo e a farli innamorare. Tormentato dall’amore che non ha il coraggio di dichiarare, Quo ha sempre la testa per aria e al torneo di calcio della scuola non riesce a parare un solo pallone. Si rende di nuovo necessario l’intervento di Cupido: per superare l’imbarazzo, il bidello Paperoga suggerisce di scrivere a Kelly una lettera d’amore e si offre come postino. Ma Cupido sbaglia recapito e innesca una serie di innamoramenti a catena che finirà per coinvolgere tutti e tre fratellini…

Date un’occhiata alle immagini e diteci la vostra!

Tags: , , , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi