News

Published on aprile 11th, 2012 | by Marco Valerio

0

Ufficiale! Gary Ross non dirigerà il sequel di Hunger Games

Dopo voci, conferme più o meno ventilate e smentite è arrivata l’ufficialità.

Gary Ross non sarà il regista del secondo capitolo cinematografico della saga di “Hunger Games”, “La ragazza di fuoco” (“Catching Fire” in lingua originale). La stessa notizia era stata data praticamente certa negli scorsi giorni, ma la casa di produzione di “Hunger Games”, la Lionsgate si era riservata del tempo per provare a far rientrare questa situazione difficile. Si era convinti di riuscire a diradare le nubi tra Gary Ross e la casa di produzione durante il week end di Pasqua, ma le divergenze sono risultate insormontabili e le due parti non hanno trovato una soluzione di compromesso.

Secondo le voci provenienti d’oltre Oceano, le incomprensioni tra la Lionsgate e il regista sarebbero legate anche ad una richiesta di aumento di compenso, sebbene la priore difficoltà che ha impedito a Ross di proseguire il franchise di “Hunger Games” sia legata ai tempi troppo ristretti di realizzazione del sequel.

Jennifer Lawrence in Hunger Games

Questo è il comunicato ufficiale rilasciato da Gary Ross:

Nonostante le recenti speculazioni dei media, e dopo un ragionamento sincero ma molto difficile, ho deciso di non dirigere Catching Fire. Come sceneggiatore e regista semplicemente non ho il tempo necessario a scrivere e pre-produrre il film che vorrei fare, a causa dei tempi ristretti a disposizione, ormai definitivi. Ho adorato realizzare Hunger Games, è stata l’esperienza più felice della mia vita professionale… Al contrario di quanto riportato negli ultimi giorni, le trattative non sono state problematiche, e loro sono stati molto comprensivi… Ai fan voglio dire grazie per il supporto e la fede, l’entusiasmo e la fiducia. So che la mia decisione è difficile da comprendere, ma spero continuiate ad avere fiducia in me. Grazie a tutti, è stata un’esperienza incredibile.

Anche la Lionsgate ha rilasciato a sua volta un comunicato stampa per commentare la notizia:

Siamo molto dispiaciuti che Gary Ross abbia scelto di non dirigere Catching Fire. Non vedevamo l’ora di realizzare il secondo capitolo con lui. Ha fatto un lavoro incredibile con il primo film e gli siamo grati. Questa non sarà la fine del nostro rapporto, in quanto consideriamo Ross parte della famiglia Lionsgate e non vediamo l’ora di lavorare ancora con lui.

Ricordiamo che “Hunger Games” uscirà nelle sale italiane il 1 maggio 2012. Protagonista della pellicola sarà Jennifer Lawrence.

“Hunger Games” è stato, finora, un clamoroso e inaspettato successo commerciale, con i suoi oltre 300 milioni di dollari incassati solo in patria in meno di tre settimane di programmazione.

Tags: , , , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi