Varie

Published on maggio 23rd, 2011 | by Elide Messineo

0

Cannes 2011: Palma d’Oro a Terrence Malick, Italia a bocca asciutta

E’ Terrence Malick, l’unico assente, a trionfare al Festival del cinema di Cannes 2011, per il suo “The tree of life“. Ricordiamo che Malick è stato anche il grande assente della scorsa edizione, il film non era stato ancora concluso e non arrivò nemmeno alla Mostra del Cinema di Venezia, ma dopo un anno di attesa, ne è valsa la pena ed il regista, schivo e diffidente, ha vinto la Palma d’oro. Al posto suo, però, a ritirarla c’erano i produttori Bill Polhad e Dede Gardner.

The tree of life

Il film, “The tree of life” è arrivato nelle sale italiane lo scorso mercoledì e questa settimana arriverà anche negli Stati Uniti, intanto diamo un’occhiata anche agli altri premi consegnati al Festival. Il Grand Prix della Giuria, quest’anno guidata da Robert De Niro, è andato a pari merito a “Il ragazzo con la bicicletta” e “Once upon a time in Anatolia“. Lars Von Trier con il suo “Melancholia” si è aggiudicato un premio per la migliore attrice, Kirsten Dunst, mentre il miglior attore è Jean Dojardin per “The Artist“. Ecco la lista dei vincitori:

  • Palma d’Oro: The Tree of Life
  • Grand Prix: Il Ragazzo con la Bicicletta, Once Upon a Time in Anatolia
  • Migliore attore: Jean Dojardin, The Artist
  • Migliore attrice: Kirsten Dunst, Melancholia
  • Migliore sceneggiatura: Hearat Shulayim, Joseph Cedar
  • Miglior regista: Nicolas Winding Refn, Drive
  • Premio della Giuria: Polisse, Maiwenn
  • Camera d’Or: Las Acacias (Pablo Giorgelli)
  • Palma d’Oro al cortometraggio: Cross Country

Nessun italiano ha portato un premio a casa, ma quest’anno la competizione era davvero alta. Dopo il trionfo (condiviso con Javier Bardem) di Elio Germano, nel 2011, nonostante applausi e pareri positivi, l’Italia rimane a bocca asciutta. Nulla di grave, dopotutto. Quantomeno le opere sono state apprezzate e questo è già un grande passo!

Tags: , , ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑