News

Published on dicembre 13th, 2011 | by Elide Messineo

0

Christopher Nolan si è commosso per la fine di Batman

E’ uno dei registi più bravi in circolazione, Christopher Nolan ci ha stupiti con “Memento” e “Inception“, il suo “Il cavaliere Oscuro” è il terzo maggior incasso della storia e adesso si prepara a concludere la saga dedicata a Batman con il terzo ed ultimo capitolo.
Nei panni del supereroe ci sarà nuovamente Christian Bale, ma quando un capitolo si chiude, soprattutto quando si chiude una volta per tutte, è sempre un dispiacere. Lo ha ammesso lo stesso regista, Christopher Nolan, rivelando di essersi emozionato durante la fine delle riprese del suo “Il cavaliere oscuro: il ritorno“. Lo stesso Bale aveva annunciato da tempo che la trilogia si concluderà qui, mentre in molti speravano in un prolungamento del franchise, ma l’attore ha spiegato che non lo vedremo più nei panni del celebre supereroe, nato da un fumetto.

Christopher Nolan | © Alberto E. Rodriguez / Getty Images

Tornando a Nolan, ecco cos’ha detto degli ultimi giorni di riprese:
Tendo a non essere troppo emotivo sul set, ritengo che non sia d’aiuto per il mio mestiere. Ma a un certo punto ti ritrovi inevitabilmente con un nodo alla gola e pensi “Ok, questa è l’ultima volta che stai facendo questo”. E’ stato un po’ come un viaggio.
Un viaggio in cui, però, Christopher Nolan ha trascinato con sé migliaia di fan sparsi in tutto il mondo, che adesso sono in trepidante attesa del terzo episodio, in cui il villain sarà Bane, interpretato da Tom Hardy:
Lo conoscevo solo di nome, non sapevo quale fosse la sua storia. E’ un personaggio molto cool. E scegliendo un attore come Tom Hardy per impersonarlo, sai già che stai per fare qualcosa di speciale.
Per vedere Il cavaliere Oscuro – Il ritorno“, in Italia dovremo aspettare il 18 luglio 2012, tuttavia della trilogia, l’episodio che più verrà ricordato dai fan della saga e di Christopher Nolan sarà “Il cavaliere Oscuro“, uscito nel 2008. Il villain di turno è stato un indimenticabile quanto formidabile Heath Ledger nei panni di Joker. L’attore morì il 28 gennaio dello stesso anno in circostanze mai del tutto chiarite, ma sicuramente per un’overdose di farmaci. Vinse un Oscar postumo per la sua interpretazione, da allora si è sempre parlato di un film maledetto, a causa di altri spiacevoli episodi avvenuti durante le riprese. E a proposito di Ledger, si diceva che sarebbero stati riutilizzati alcuni spezzoni di pellicola del secondo episodio da inserire in quest’ultimo progetto, per far tornare Joker in qualche modo, ma le voci sono state prontamente smentite da Christopher Nolan che, di certo, sarà pronto a sfornare un altro grandioso successo.

Tags: , , ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑