Come l'acqua per gli elefanti Come l'acqua per gli elefanti: maltrattati gli animali presenti nel film | CineZapping





Curiosità

Published on maggio 12th, 2011 | by Elide Messineo

0

Come l’acqua per gli elefanti: maltrattati gli animali presenti nel film

Tai è una grande star e prima di approdare sul set di “Come l’acqua per gli elefanti” ha preso parte anche ad un videoclip di Britney Spears. Ma qualcuno, prima d’ora, si è mai chiesto da dove provenga tutta questa bravura? Addestrare un elefante non è certo la cosa più semplice che si possa fare e adesso un video-denuncia dell’Associazione Internazionale per i diritti degli animali, mostra le crudeltà subite dagli elefanti per imparare tutto quel che poi noi vediamo al circo e che finisce per sembrarci quasi naturale.

Come acqua per gli elefanti

I metodi degli addestratori sono davvero brutali, a partire dalle scosse elettriche, i ganci da toro, percosse con ganci di ferro e zanne tagliate senza anestesia. Più che di addestramento, si tratta di vere e proprie torture che questi animali subiscono quotidianamente per poi esibirsi davanti al pubblico che stupefatto sorride delle loro buffe performances, senza sapere cosa vi sia realmente dietro. Jan Creamer, direttrice dell’associazione, ha fatto di tutto per offrire al video la massima diffusione possibile, soprattutto nell’ambito della produzione del film che vede protagonisti Robert Pattinson e Reese Witherspoon, ed ha poi dichiarato:

Io credo che Robert Pattinson e Reese Whiterspoon saranno inorriditi nel vedere quello che Tai ha dovuto passare per imparare ciò che sa. Il pubblico è stato ingannato, la sofferenza degli animali non è mai romantica e non è mai intrattenimento, quindi se avete a cuore gli animali non andate a vedere film dove ci sono animali ammaestrati.

Il video è stato girato presso la Have Trunk Will Travel, che però adesso si dissocia dal contenuto delle immagini, dichiarando di non aver mai autorizzato l’utilizzo di dispositivi elettrici per l’addestramento degli animali, ma i video, purtroppo, dimostrano che tutto è accaduto realmente e sappiamo bene che la cosa non è nemmeno una novità. Il maltrattamento degli animali ancora oggi è diffuso ed è una cosa davvero ignobile. Chiunque voglia proseguire nella lettura, è stato avvertito: le immagini che mostrano i video sono davvero crude e potrebbero urtare la sensibilità di qualcuno. A voi la scelta. http://www.youtube.com/watch?v=XYZFuYfgS-c http://www.youtube.com/watch?v=cw7W1AJAL2c via Yahoo

Tags: , ,


About the Author



Commenta il post

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi