News

Published on giugno 28th, 2011 | by Marco Valerio

0

Di Caprio e Eastwood di nuovo insieme per “A Star is born”

Manca ancora l’ufficialità, ma sembra proprio che Leonardo Di Caprio dopo quello con Martin Scorsese stia per dare il via ad un altro sodalizio artistico con uno dei mostri sacri di Hollywood: Clint Eastwood.

Leonardo DiCaprio e Clint Eastwood | © Kevin Winter / Getty Images

Eastwood dopo l’insuccesso di critica e pubblico del suo “Hereafter” si è dedicato anima e corpo ad un progetto cui teneva moltissimo e che da tempo bramava di realizzare: un biopic su J. Edgar Hoover, per circa quarant’anni capo dell’FBI, personaggio leggendario che fu un eroe dell’infanzia del regista texano, come da lui stesso dichiarato. Protagonista del film sarà il tre volte candidato all’Oscar Leonardo Di Caprio, per la prima volta al servizio di Clint Eastwood. Ma la notizia delle ultime ore è che Eastwood probabilmente avrà Di Caprio anche nel suo prossimo progetto cinematografico, vale a dire il remake del classico hollywoodiano “ È nata una stella” . Di Caprio sarebbe affiancato dalla cantante Beyoncè Knowles. Al momento non abbiamo certezze sulla volontà dell’attore italo-americano, ma è probabile che i rapporti tra l’ex star di “Titanic” e “Gangs of New York” e il regista de “Gli spietati” e “Million dollar baby” siano quanto meno buoni, considerato che Di Caprio è la prima scelta di Eastwood per la sua nuova pellicola. Sembra dunque che la possibilità di vedere il protagonista di “Hoover” nel nuovo “A Star is born” non sia poi così improbabile. Qualora dovesse accettare Di Caprio si calerà nei panni del consumato artista amante dell’alcool che si innamora di una bella e giovane cantante la cui fama è in ascesa. Ad ogni modo prima di potersi dedicare a questo curioso progetto Di Caprio sarà coinvolto in un’altra operazione quanto meno affascinante, ovvero il remake del classico letterario di Scott Fitzgerald “The Great Gatsby”, in versione 3d e diretto da Baz Luhrmann che con l’attore italo-americano ha già lavorato in “Giulietta + Romeo”. Quella di Clint Eastwood sarà la quarta versione cinematografica del musical “A Star is born” un classico della storia del cinema americano e non solo. La prima versione è del 1937 diretta da William A. Wellman e vedeva protagonisti Janet Gaynor e Fredric March. Seguirono due remake, il primo, interpretato da Judy Garland e James Mason e diretto da George Cukor, è del 1957; il secondo è una rivisitazione in chiave moderna interpretata da Barbra Streisand e Kris Kristofferson e uscito nel 1976.  

Tags: , , , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi