Box Office

Published on Marzo 28th, 2011 | by Giuseppe Guerrasio

0

“Diary of a Wimpy Kid” batte “Sucker Punch” al box office USA

E’ sorpresa al box office USA, il tanto attesa “Sucker Punch” esordisce bene ma senza realizzare cifre da capogiro e non riuscendo a conquistare la prima posizione della classifica, a batterlo è “Diary of a Wimpy Kid: Rodrick Rules” (che in Italia potrebbe arrivare come “Diary of a Wimpy Kid 2” o “Diario di una Schiappa – La legge dei più grandi” o ancora “Diario di una Schiappa 2”),  seconda trasposizione cinematografica dei libri di Jeff Kinney, che riesce ad incassare oltre ventiquattro milioni di dollari, ed essendone costati solo ventuno milioni può già considerarsi un successo. Così il nuovo film di Zack Snyder delude un pò e non fa sinceramente ben sperare per le prossime settimane incassando solo diciannove milioni di dollari ed essendo costato oltre ottanta milioni potrebbe rivelarsi un flop.

Diary of a Wimpy Kid: Rodrick Rules

Perde così la prima posizione “Limitless” che comunque limita i danni lasciando sul campo solo il 19% e riuscendo ad oltrepassare  i quarantuno milioni di dollari totali. Perdite limitata anche per “The Lincoln Lawyer” che resta stabile in quarta posizione e si ferma ad un passo dai ventinove milioni di dollari, anche se è ancora sotto il budget dei quaranta milioni di dollari. Invece scende di ben due posizioni “Rango”, che ormai arrivato a $ 106.000.000 dovrà ancora sudare e sperare di riuscire ad arrivare ai $ 135.000.000 investiti, con gli incassi del solo mercato domestico. Sempre tre sono le posizioni che perde “World Invasion” (il cui titolo originale è “Battle: Los Angeles”) lasciando lungo il percorso circa il 48% degli incassi rispetto allo scorso weekend, ma riuscendo a superare di un paio di milioni di euro i $ 70.000.000 di investimento dei produttori. Non va tanto bene l’ungherese “Paul”, solo ventiquattro milioni di dollari di incasso su quaranta milioni di investimento ed un -42% a ruolino non depongono a suo favore. Delude anche “Cappuccetto Rosso Sangue”, che dopo tre settimane riesce a malapena a superare i trentadue milioni di euro, difficilmente riuscità a rientrare nei $ 42.000.000 di budget prima che esca dalla top ten. Si prepara ad uscire anche “I guardiani del destino”, che riesce a coprire precisamente il budget. A chiudere la classifica del box office USA troviamo sul filo di pochi spiccioli il deludentissimo “Milo su Marte” che dopo essere costato $ 150.000.000 riesce ad incassarne soltanto $ 19.000.000, e “Beastly” che invece totalizza $ 25.000.000 dopo essere costato diciassette milioni di dollari. Il prossimo weekend staremo a vedere se “Sucker Punch” riuscirà a rialzare la testa o soccomberà per le uscite di “Source Code”, “Insidious”, “Super”, “Cat Run” e soprattutto l’arrivo di “Hop” ed il ritorno di una nuova versione de “Il Discorso del Re“?  

Tags: , , , , , , , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑