News

Published on ottobre 12th, 2011 | by Marco Valerio

0

Fassbender e McQueen di nuovo insieme in Twelve Years a Slave

Il grande pubblico si è accorto di loro grazie all’applauditissimo “Shame”, presentato all’ultimo Festival di Venezia. Eppure il regista Steve McQueen e Michael Fassbender sono una coppia assai rodata, capace di regalarci nel 2008 un film straordinario come “Hunger”, premiato a Cannes con la Camera d’or per la miglior opera prima e purtroppo inedito da noi in sala. Dopo che la loro seconda collaborazione ha portato Michael Fassbender a vincere la Coppa Volpi per la miglior interpretazione maschile a Venezia 2011, il regista scozzese e l’attore tedesco naturalizzato irlandese torneranno a lavorare insieme. Nella giornata di oggi è, infatti, arrivata la notizia ufficiale della partecipazione di Fassbender nel nuovo progetto di McQueen, “Twelve Years a Slave”, che vede già nel cast Chiwetel Ejiofor.

Michael Fassbender

Il film, basato sull’autobiografia di Solomon Northrup del 1853, narra la storia del tragico rapimento dell’uomo avvenuto a Washington DC nel 1841. Nonostante fosse nato libero, Northrup venne portato in una piantagione di cotone della Louisiana e costretto a lavorare in schiavitù per dodici anni. Steve McQueen ha firmato la sceneggiatura, adattando il libro con la collaborazione di John Ridley, e produrrà il film con il sostegno della compagnia di produzione di Brad Pitt, Plan B. Chiwetel Ejiofor interpreterà Solomon Northrup, mentre al momento non si sa ancora quale ruolo sarà affidato a Fassbender. Tra i più promettenti e più richiesti attori del panorama contemporaneo, Michael Fassbender sta vivendo un 2011 davvero magico. Grazie all’interpretazione del carismatico Magneto in “X-Men: l’inizio” di Matthew Vaughnn si è fatto conoscere dal grande pubblico, mentre “Shame” del suo grande amico, nonché mentore, Steve McQueen gli ha vinto il primo premio importante della propria carriera. Al momento possiamo vedere Fassbender sugli schermi italiani con ben due film: “A Dangerous Method” di David Cronenberg, dove interpreta Carl Jung, e “Jane Eyre”, nuovo adattamento del classico letterario di Charlotte Brontë, dove interpreta Rochester. Tra i prossimi impegni di Fassbender ricordiamo “Haywire” di Steven Soderbergh, “Prometheus” di Ridley Scott, oltre al nuovo misterioso film di Jim Jarmusch, che lo vedrà lavorare al fianco di Mia Wasikowska (sua compagna di set in “Jane Eyre”) e John Hurt.

Tags: , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi