News

Published on novembre 20th, 2010 | by Elide Messineo

2

Francesco Nuti ritorna in pubblico dopo l’incidente

Il regista, attore e sceneggiatore toscano Francesco Nuti è tornato in pubblico dopo diversi anni di assenza a causa dei problemi di salute che lo hanno afflitto. Francesco Nuti è stato in coma, nel 2006, in seguito ad un incidente domestico che gli provocò un ematoma cranico, rimanendo in quello stato per poco più di due mesi. Le conseguenze sono state devastanti e sono seguiti diversi anni di riabilitazione. L’incidente ha causato però dei danni irreversibili: Francesco Nuti è muto e costretto su una sedia a rotelle, ma in tutti questi anni è stato circondato dall’amore della famiglia e di tutte le persone che gli hanno voluto bene. Ieri il regista ed attore è apparso per la prima volta in pubblico dopo l’incidente. E’ successo a Prato in occasione della presentazione  del cd “Le note di Cecco“, realizzato insieme al fratello Giovanni e Marco Baracchino. In occasione del Festival del Cinema di Roma 2010 è stato dedicato un documentario al regista, “Francesco Nuti… E vengo da lontano“, che aggiornava il pubblico sulle condizioni di salute di Nuti.

Francesco Nuti

Tags: , , ,


About the Author



2 Responses to Francesco Nuti ritorna in pubblico dopo l’incidente

  1. Francesca d'Avossa says:

    Forza Francesco sei un grande la Vita ti sta mettendo a dura prova ma tu sei forte e so che ci sbalordirai di nuovo tu sei un grande artista ti vogliamo bene

  2. ornella says:

    caro francesco, il tuo sorriso non è cambiato, i tuoi occhi sono gli stessi che hanno regalato tanti sorrisi, sei una persona splendida e ti garantisco che siamo in tanti a volerti rivedere, ci manchi da troppo tempo. un forte abbraccio e un grande in bocca al lupo :-)

Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi