Video

Published on aprile 13th, 2012 | by Elide Messineo

0

Gli infedeli: il trailer italiano

Dal 4 maggio in sala ritroveremo l’accoppiata Michel Hazanavicius-Jean Dujardin con “Gli infedeli“. Il film si distacca completamente da “The Artist“, il film muto che li ha portati agli Oscar vedendoli trionfare. Adesso l’accoppiata regista-attore francese si prepara ad una commedia più irriverente, che parla di uomini infedeli, con tutti i luoghi comuni necessari e che in realtà, poiché divisa in episodi, vanta la presenza di diversi registi: Jean Dujardin & Gilles Lellouche, Emmanuelle Bercot, Fred Cavayé, Alexandre Courtès, Michel Hazanavicius, Eric Lartigau.

Doversi episodi che parlano di maschi infedeli e che raccolgono alcuni dei luoghi comuni più noti, gli stessi che abbiamo già visto in precedenza nelle locandine, ed un cast che comprende anche Gilles Lelouche, Guillaume Canet, Sandrine Kiberlain, Alexandra Lamy, Isabelle Nanty.

Gli infedeli

Jean Dujardin ha spiegato com’è nata l’idea di questo film:

Il progetto è frutto di una serie di desideri e di idee che coltivavo da molto tempo. Innanzitutto c’era la voglia di fare un film a episodi, un formato cinematografico che consente una grande varietà. L’idea del tema mi è venuta dopo aver sentito la storia di un tizio che, per tradire sua moglie, andava al cinema, comprava un biglietto e staccava il telefono prima di andare a spassarsela. Quando tornava a casa, alla moglie che gli chiedeva perché non fosse raggiungibile sul cellulare, esibiva il biglietto del cinema come prova… Ho trovato questo espediente molto interessante. Il tema dell’infedeltà offriva un terreno di gioco appassionante. L’ultimo elemento riguarda il titolo che si è imposto quando, scorgendo di sfuggita la copertina del DVD del film di Martin Scorsese THE DEPARTED, il cui titolo francese è LES INFILTRÉS, ho letto per errore LES INFIDÈLES… A quel punto ho avuto la forma, il tema e il titolo.

Gilles Lellouche, invece, ha spiegato com’è stata coinvolta nel progetto de “Gli infedeli“:

Jean e io ci conosciamo da molto tempo. Come spesso capita in questo mestiere, avevamo voglia di lavorare insieme e avevamo alcuni progetti un po’ campati per aria. Ma quando Jean mi ha parlato di questo progetto per la prima volta, ho subito accolto con molto entusiasmo l’idea di poterlo realizzare completamente insieme, condividendo fino in fondo la nostra visione artistica e la nostra grande amicizia.

Vi lasciamo al trailer italiano del film, buona visione!

 

 

Tags: , , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi