Video

Published on dicembre 11th, 2013 | by sally

0

“Guerrieri. Storie di chi non si arrende” su La7 venerdì alle 22.40

Dal 22 novembre va in onda su La7 un nuovo programma condotto da Saturnino, si tratta di “Guerrieri. Storie di chi non si arrende“.

Il programma si ispira alla campagna istituzionale di Enel, che ha selezionato oltre 1500 storie personali prima di presentare le sei che andranno a comporre “Guerrieri”: storie di persone che nonostante la crisi che stiamo vivendo hanno ancora il coraggio di lottare e pensare di poter costruire un futuro migliore.

“Guerrieri. Storie di chi non si arrende” è condotto dal bassista Saturnino e va in onda su La7 ogni venerdì alle 22.40. Paolo Iammatteo, responsabile della Comunicazione e Csr di Enel, ha dichiarato:

Abbiamo seguito un percorso logico in tre tappe. Grazie all’hashtag #guerrieri abbiamo aperto il dialogo sulla piattaforma online con la massima trasparenza. Il viaggio è proseguito con la raccolta delle storie di coloro che non la danno vinta alle difficoltà della vita, dando visibilità all’iniziativa su web, tv e stampa. E adesso comincia la terza fase con un nuovo format tv ad hoc.

Guerrieri. Storie di chi non si arrende

Guerrieri. Storie di chi non si arrende

I protagonisti di questo nuovo format sono quindi piccoli eroi del quotidiano che vengono introdotti con una scheda di presentazione prima di incontrare il conduttore e iniziare la loro chiacchierata. Saturnino poi vivrà i momenti di vita quotidiana di questi “guerrieri” insieme a loro e farà da ascoltatore, vivendo da vicino le loro esperienze e il loro stile di vita, per comprendere meglio la situazione in cui si trovano e quanto davvero abbiano voglia di lottare per il loro futuro.

La protagonista della prossima puntata è Luciana delle Donne: nel 2004 era all’apice della sua carriera ed aveva dato vita alla prima banca online italiana ma improvvisamente ha deciso di non essere soddisfatta nonostante la sua vita lavorativa andasse molto bene. Così è andata in Brasile con l’intenzione di aiutare le persone più bisognose nelle case-famiglia vicino alle favelas e favorire il reinserimento sociale delle detenute, cercando di dare vita ad un progetto capace di dare il giusto riscatto a tutti. E’ da qui che è nato Made in Carcere, una cooperativa che produce borse ed accessori con tessuti di scarto; Luciana ha dato una seconda possibilità ai tessuti così come alle persone che ha aiutato a lavorare e a reinserirsi attivamente nella società.

L’appuntamento con la storia di Luciana delle Donne a “Guerrieri. Storie di chi non si arrende” è fissato per il 13 dicembre.

Tags: , ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑