Curiosità

Published on marzo 13th, 2013 | by Giuliana Cernuschi

0

Hercules – The Legendary of Journeys

Non potevamo parlarvi diXena – Principessa Guerriera senza trattare anche la serie di cui è uno spin-off: “Hercules – The Legendary of Journeys”. Proprio come la serie di Xena, anche quella di Hercules è ambientata nell’antica Grecia, in un periodo non specificato. Poco importa, la fantasia dei miti prevale, e questo basta e avanza per farci viaggiare tra regni, villaggi, templi, e forse un giorno lo stesso Olimpo. La particolarità del personaggio principale (Hercules) è la sua sovrumana forza, poiché egli è figlio di Zeus (interpretato dal premio Oscar Anthony Quinn) e della mortale Alcmena. Secondo l’epica greca, Hercules viaggia per compiere le dodici fatiche, impresa che gli permetterà di espiare l’uccisione della sua famiglia (dovuta ad un incantesimo di Era-Giunone, divina moglie di Zeus-Giove, la quale vuole vendicarsi del tradimento del consorte). Nella serie televisiva, invece, viaggia con il suo inseparabile amico Iolao (Michael Hurst), ed è protagonista di numerose avventure per salvare i più deboli e combattere le divinità nemiche, come si evince dalla stessa introduzione della serie:

Questa è la storia di un tempo lontanissimo, il tempo dei miti e delle leggende. Gli antichi dei erano crudeli e meschini. Soltanto un uomo osò sfidare la loro potenza: Hercules. Hercules era in possesso di una forza sconosciuta sulla terra, una forza superata solo dal suo coraggio. Ma, dovunque andasse, era perseguitato dalla matrigna Giunone, la potentissima regina degli dei. L’eterna ossessione di Giunone era quella di annientare Hercules: lui era la testimonianza vivente dell’infedeltà di Giove. Finché degli esseri umani avessero invocato aiuto, ci sarebbe sempre stato un uomo pronto a correre in loro soccorso, incurante delle difficoltà: Hercules!

Hercules: The Legendary Journey

Hercules: The Legendary Journey

Il personaggio di Hercules è interpretato da Kevin Sorbo, attore e produttore cinematografico statunitense. Ha conquistato maggiore fama proprio grazie alla serie tv, ma lo abbiamo visto attivo in film come “Kull – Il Conquistatore” (1992) e in “Bitch Slap – le Superdotate” (2009), film in cui si rivede anche Lucy Lawless, attrice interprete di Xena e presente in alcuni episodi di “Hercules”.

Nel complesso la serie tv ha avuto un ottimo successo, tanto che sono state realizzate ben sei stagioni, realizzate tra il 1995 e il 2000, debuttando in Itali a partire dal 1996. Oltre allo spin-off di “Xena – Principessa Guerriera”, ne è stato realizzato un secondo, che narra le avventure dell’ eroe da giovane: “Young Hercules”. Anche in questo caso, il protagonista (Ryan Gosling) vive numerose avventure ambientate nella Grecia mitologica, insieme agli amici Iolao, Giasone e Lilith:

In un’epoca di luci e di ombre, Giove, re di tutti gli Dei, dominava sulla terra allora conosciuta. Ebbe un figlio: il giovane Hercules, un semidio destinato all’immortalità. Il giovane Hercules era impaziente di incontrare il padre che non aveva mai conosciuto e di raggiungere la gloria di un eroe forte e invincibile. Prima che l’uomo diventasse leggenda, prima che la leggenda diventasse uomo, ebbe inizio l’avventura più grande di tutte.

Le serie tv epiche, magari anche medievale, o comunque ambientate nel passato hanno spesso un grande successo. Questo perchè l’ambientazione mitica ci fa evadere completamente dalla realtà, in un’epoca non solo lontana cronologicamente, ma anche fantastica e magica.

Tags: , , ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑