I Simpson" e la curiosit..." />

I Simpson 26x01: la gag del divano firmata da Don Hertzfeldt | CineZapping





Curiosità Simpson

Published on Settembre 30th, 2014 | by sally

0

I Simpson 26×01: la gag del divano firmata da Don Hertzfeldt

Il 28 settembre è iniziata la ventiseiesima stagione de “I Simpson” e la curiosità è già tantissima, perché il nostro amato Homer si scontra con Peter Griffin per un crossover storico, ma è stata annunciata anche la morte di un personaggio.

SPOILER ALERT!

Da mesi tutti si chiedevano chi sarebbe morto nella nuova stagione de “I Simpson” e le ipotesi sono state le più disparate, tanto che il primo episodio della stagione si apre con Bart che scrive alla lavagna “Attenzione, spoiler: purtroppo non è mio padre che morirà”.

I Simpson - Don Hertzfeldt

I Simpson – Don Hertzfeldt

L’arcano è stato comunque svelato, in molti avevano pensato alla morte di Krusty il Clown o di altri personaggi importanti, a lasciare la serie è stato il padre del Clown più trash della tv. Il rabbino Hyman Krustofski doppiato nella versione originale da Jackie Mason non ci sarà più, il produttore esecutivo Al Jean ha rilasciato un’intervista all’Hollywood Reporter in cui ha spiegato:

Io avevo suggerito che si facesse un episodio nel quale il padre di Krusty morisse, e che l’ultima cosa che avrebbe detto al figlio sarebbe stata ‘eh.’ Ho pensato che sarebbe stato divertente e insieme triste dover affrontare le ultime parole che tuo padre ti ha detto. La cosa è stata parecchio divertente per il modo in cui le persone hanno preso qualcosa che non era fatta per essere un rompicapo, e ci si sono ingarbugliate; e alla fine non ci hanno voluto credere, quando gli abbiamo detto la verità.

Spoiler a parte, diamo un’occhiata alla nuova inquietante gag del divano: spesso Matt Groening affida ad altri artisti la possibilità di creare la famosa gag, ormai da anni diventata un punto importante di ogni episodio. Questa volta il compito è stato affidato all’animatore Don Hertzfeldt, nominato agli Oscar per il suo “Rejected“. Famoso filmmaker nel campo del cinema indipendente, è apprezzato per i suoi corti animati, qui sotto ne trovate un piccolo, inquietantissimo esempio, buona visione!

Tags: ,


About the Author



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑