News

Published on Novembre 17th, 2012 | by Giuliano Gambino

0

Jamie Foxx parla del suo coinvolgimento in “The Amazing Spider-Man 2”

Il primo novembre è iniziata a circolare in rete la notizia che Jamie Foxx sarebbe stato scelto dalla Sony Pictures per interpretare il villain Electro in “The Amazing Spider-Man 2“. Rumor che lo stesso attore ha alimentato sulla sua pagina ufficiale Twitter e che il regista Marc Webb ha confermato qualche giorno dopo.

Nelle score ore invece Jamie Foxx si è sentito libero di parlare riguardo questo importante ruolo, e ha confermato che le trattative sono in atto. Il vincitore dell’Academy Award infatti non ha ancora firmato alcun contratto per interpretare Electro, personaggio che molti credono abbia fatto una breve apparizione durante la scena post-credits di “The Amazing Spider-Man. Foxx comunque appare entusiasta per questa opportunità, che come da lui dichiarato, renderebbe molto felice anche sua figlia:

Ho una figlia piccola, di quattro anni, e quello che è pazzesco è che l’hanno scorso ha avuto un compleanno a tema incentrato su Spider-Man. Non le ho ancora detto niente, ma impazzirà. Incrociamo le dita!

Jamie Foxx villain in “The Amazing Spider-Man 2”? E interpreterà veramente Electro?

Riguardo la figura di Electro in “The Amazing Spider-Man“, molte sono state le ipotesi. Nella scena in cui il Dr. Connors incontra in cella un’ oscura figura, è ben evidente che questa sia un maschio di origini caucasiche, e non certo un uomo di colore. E lo stesso appare nel Blu-Ray rilasciato la scorsa settimana, dopo non c’è nessuna evidente modifica al computer. Questo significa che quel villain non è Electro, o che la situazione verrà risolta in un altro modo. O ancora che in realtà il personaggio scelto Foxx in “The Amazing Spider-Man 2” non sia realmente questo villain. Le altre ipotesi parlavano di Norman Osborn (Green Goblin) o ancora del villain trasformista Il Camaleonte (che in qualche modo potrebbe adattarsi alla situazione).

Tags: , , , ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑