Curiosità

Published on 8 Dicembre, 2010 | by sally

0

John Lennon 30 anni dopo

Come sarebbe stato il mondo se John Lennon non fosse morto in quell’8 dicembre del 1980? L’ex beatle è uno dei personaggi più celebri e amati al mondo, ormai a 30 anni dalla sua morte John Lennon continua ad essere una vera e propria leggenda.

John Lennon

Nato a Liverpool il 9 ottobre del 1940, John Lennon viene ricordato ancora oggi per le sue proteste pacifiste, i celebri bed-in e le foto con Yoko Ono, personaggio che ha influito tantissimo nella sua vita e che per questo è stato anche molto discusso. Dal 1968, una relazione sempre più fitta con Yoko Ono, infatti, allontanò l’artista dai Beatles che a loro volta si separarono nel 1970. La figura di John Lennon è stata molto scomoda specialmente per il governo statunitense, nel periodo delle proteste studentesche e soprattutto sotto il governo Nixon. A riguardo esiste anche il documentario “U.S.A. contro John Lennon” diretto da David Leaf e datato 2006. La morte di John Lennon fu causata da Mark Chapman, un fanatico venticinquenne che esplose contro di lui quattro colpi di pistola dicendo “Ehi, Mr. Lennon! Sta per entrare nella storia“. Un evento tragico e delle parole profetiche: John Lennon ha segnato definitivamente la storia della musica e della cultura in genere, diventando un’icona musicale, fondamentale per il mondo pacifista. Nel mondo del cinema la vita dell’artista britannico, uno dei membri dei Beatles, sembra essere stata un ottimo spunto. Nel 2009 Sam Taylor-Wood ha segnato il suo debutto alla regia con il biopic omaggio “Nowhere Boy“, incentrato sull’adolescenza del cantante, e vi rimandiamo alla nostra recensione. Il film si basa sul libro di Julia Baird, sorellastra di Lennon, “Imagine: Growing Up with My Brother John Lennon” e si è aggiudicato un British Indipendent Award nel 2009, inoltre ha aperto la ventisettesima edizione del Torino Film Festival. Ad interpretare John Lennon troviamo Aaron Johnson, la storia segue i suoi primi approcci col mondo musicale e l’amicizia con Paul McCartney, che ha dato vita alla band più amata di tutti i tempi. John Lennon è approdato anche sul piccolo schermo, per la BBC Four, questa volta a prestargli il volto troviamo  Christopher Eccleston. Si tratta di “Lennon Naked“, che prende in considerazione il periodo in cui Lennon si separò dalla prima moglie e conobbe la sua storica compagna, Yoko Ono, pressappoco dal 1967 al 1971. Noi lo salutiamo ancora una volta, con il trailer di “Nowhere Boy”. Ciao, John!

Tags: , ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑