Curiosità

Published on febbraio 8th, 2011 | by sally

0

Jules Verne nel Google Doodle di oggi

Google continua a sfornare loghi sempre più geniali, questa volta per il 183° anniversario dalla nascita del celebre Jules Verne, nato a Nantes l’8 febbraio del lontano 1828. Chiunque conosce sicuramente almeno un paio dei suoi libri, come “Il giro del mondo in ottanta giorni” e “Viaggio al centro della terra“. Verne è un must per gli amanti dei libri e soprattutto dell’avventura e un classico immancabile nella biblioteca personale di ogni ragazzo. Oltre ad ispirare scienziati ed inventori, la fantasia di Jules Verne ha inevitabilmente contaminato anche il mondo del cinema, le sue opere sono state fonte di ispirazione per numerosi lavori, a partire già dai primi anni del ‘900. Il primo libro ad essere riadattato per il grande schermo è stato “Viaggio nella luna“, diretto da Georges Méliès nel 1902, ma da lì la strada è lunga fino ai nostri giorni, passando per “Ventimila leghe sotto i mari“, “Viaggio al centro della terra”, “Il giro del mondo in ottanta giorni”, “L’isola misteriosa“. Proprio nel 2009 è sbarcato nelle sale “Viaggio al centro della terra 3D“, per la regia di Eric Brevig, remake dell’omonimo film realizzato nel 1959 da Henry Levin e chiaramente basato sul romanzo di Jules Verne. Lo scrittore è considerato una figura talmente importante che gli è stato dedicato anche un cratere sulla Luna ed il 2005 è stato dichiarato “anno Jules Verne” proprio per la ricorrenza del centenario della sua morte. Jules Verne è stato un’ottima fonte di spunti, sia a livello letterario che scientifico, influenzando una volta per tutte la cultura a livello globale, rendendoci partecipi di incredibili avventure tra le profondità marine o in viaggio verso il centro della terra, diventando così uno tra gli scrittori più apprezzati da tantissime generazioni.

Logo per Jules Verne

Tags: , , , ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑