News

Published on aprile 13th, 2012 | by ila

0

Katie Holmes e William Hurt nel Gabbiano di Cechov

L’attore statunitense Christian Camargo, smessi i panni dello spietato serial killer che lo ha reso famoso nella serie televisiva “Dexter”, è pronto ad esordire dietro la macchina da presa. Per il debutto alla regia, il giovane attore ha scelto di cimentarsi in una rilettura moderna di un classico di Anton Cechov, “Il gabbiano”, uno dei testi teatrali più noti del drammaturgo.

L’intricato dramma amoroso, che allude all’”Amleto” di Shakespeare, si svolge nella campagna inglese durante il weekend del Memorial Day in cui si intrecciano le vicende di Trigorin, quarantenne di successo invaghito della giovane Nina, che a sua volta si infatua di lui calpestando i sentimenti del fragile Treplev. A chiudere il quadrilatero anche sua madre Irina, attrice ormai al tramonto, anch’essa caduta nella rete del dongiovanni Trigorin. A firmare la sceneggiatura lo stesso Christian Camargo, apparso di recente sul grande schermo nel ruolo del volturo Eleazar nella saga di “Twilight: Breaking Dawn“.

Katie Holmes│© Pascal Le Segretain/Getty Images

In trattative per entrare nel cast ci sarebbe il fascinoso William Hurt, attualmente impegnato nello sci-fi “The Host”, e la bella Katie Holmes, reduce dall’horror “Non avere paura del buio”, che potrebbe così calarsi nei panni della coraggiosa Nina, il “gabbiano” ucciso da un amore sbagliato ma che non perde la voglia di lottare e andare avanti. Nel ruolo di Irina sarebbe invece in trattative Allison Janney, che si è fatta notare nella serie televisiva “West Wing – Tutti gli uomini del Presidente”, e che sarà chiamata a dare una ventata di modernità al suo personaggio, restituendoci una popolare diva ormai quarantenne che non si rassegna al tempo che passa.
A completare il cast anche il popolare attore francese Jean Reno, Russell Means, Mark Rylance e Juliet Rylance.

Le riprese del dramma sono previste per quest’estate. Staremo a vedere come Camargo riuscirà a scandagliare il complicato tema dell’amore, nella sua fragilità, ma anche nella sua grande forza, e se riuscirà veramente a rendere più moderna e attuale l’intramontabile pièce dello scrittore russo.

Tags: , , , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi